1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee caute in avvio: ottava ricca di spunti tra trimestrali, Fed, Trattative Usa-Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La prima seduta della settimana inizia all’insegna della cautela per le Borse europee. Nei primi minuti di scambi l’indice Dax mostra una flessione dello 0,44% a 11.230, mentre il Cac40 e il Ftse 100 cedono rispettivamente lo 0,56% a 4900 punti e dello 0,27% a 6.790 punti. Un’ottava che si preannuncia ricca di spunti su diversi fronti.

A cominciare dalle notizie provenienti dal fronte delle trattative Usa-Cina rimangono market mover del mercato: questa settimana è prevista la visita a Washington di una delegazione cinese guidata dal vicepremier cinese Liu He per un nuovo round di negoziati. Secondo quanto riporta l’agenzia Reuters il segretario al Tesoro Usa Steven Mnuchin avrebbe dichiarato che Usa e Cina starebbero “facendo molti progressi”. Poco prima, tuttavia, il segretario al Commercio Usa Wilbur Ross aveva detto alla Cnbc che c’è davvero molta strada da fare affinché gli Usa riescano a trovare un accordo commerciale con Pechino. Sempre per gli Usa il presidente americano Donald Trump minaccia un altro shutdown, dopo aver posto fine a quello più lungo della storia lo scorso 26 gennaio, quando ha annunciato di firmare a breve “un provvedimento per riaprire il nostro governo per tre settimane, fino al 15 febbraio”. Nella ricca agenda di questa settimana da monitorare la stagione delle trimestrali con Apple, la riunione della Fed e i dati sul mercato del lavoro americano.