1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio debole per Piazza Affari, Ftse Mib cede lo 0,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per Piazza Affari nell’ultima seduta di una settimana positiva per l’azionario tricolore, in cui le banche hanno messo a segno un rimbalzo significativo in scia all’annuncio della creazione del fondo Atlante. Questa mattina sono arrivati spunti importanti dalla Cina: il Pil del primo trimestre è aumentato del 6,7%, in linea con le attese degli analisti, un valore che rappresenta il ritmo di crescita più basso dai primi tre mesi del 2009. Pubblicata anche la produzione industriale cinese di marzo, cresciuta del 6,8% rispetto ad attese che erano ferme a +5,9%. In questo quadro nei primi scambi di seduta l’indice Ftse Mib mostra un ribasso di circa mezzo punto percentuale a 18.230 punti.