1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Attentati Bruxelles: esplosioni all’aeroporto e in metro, decine di morti e feriti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Torna l’incubo attentati con una serie di esplosioni che hanno sconvolto questa mattina Bruxelles. Due forti esplosioni hanno avuto luogo alle 8 circa all’aeroporto internazionale di Bruxelles causando, secondo il primo bilancio provvisorio, almeno 1o morti e decine di feriti. Verso le 9,15 ci sarebbe invece stata un’esplosione nella stazione metropolitana Maalbeek a Bruxelles, seguita da una alla metro Schuman, a due passi dalla sede delle istituzioni europee a Bruxelles. 
Secondo le prime ricostruzioni le esplosioni presso l’aeroporto Zaventen di Bruxelles hanno avuto luogo alle 8 di mattina nella zona partenze, vicino al banco dell’American Airlines. Tutti i negozi sono stati chiusi e l’aeroporto è stato evacuato. L’aeroporto di Bruxelles è stato chiuso con blocco dei voli in partenza e in arrivo. La polizia ha evacuato lo scalo ed interrotto i collegamenti ferroviari. 
Fonti governative belghe confermano che si è trattato di un attentato, arrivato esattamente 48 ore dopo la cattura di Salah Abdeslam, il decimo uomo del commando della strage del 13 novembre a Parigi che causò 130 morti.
Il Belgio ha proclamato subito lo stato di massima allerta. E’ stata convocata una riunione d’urgenza del Consiglio Nazionale di Sicurezza per questa mattina.