1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Atlantia, fine era Castellucci. L’AD rassegna dimissioni, da accordo con società buonuscita di 13 milioni

QUOTAZIONI Atlantia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Così come anticipato dalle indiscrezioni che si sono rincorse nelle ultime ore, l’AD di Atlantia Giovanni Castellucci ha rassegnato le dimissioni. La notizia è arrivata con una nota della società a seguito del cda fiume che si è svolto nella giornata di ieri. La risoluzione del rapporto è stata definita consensuale.

“In data odierna – si legge nella nota – l’ing. Castellucci, dopo aver riferito al consiglio delle iniziative intraprese dopo il Consiglio di Amministrazione di venerdì 13 Settembre 2019, ha comunicato la sua intenzione di dimettersi da Amministratore Delegato e Direttore Generale di Atlantia. Le dimissioni sono state accolte dal Consiglio di Amministrazione, definendo una risoluzione consensuale con lo stesso”.

L’accordo di uscita dell’amministratore delegato di Atlantia Giovanni Castellucci “prevede la corresponsione di un importo a titolo di incentivo all’esodo pari alla somma complessiva lorda” di 13,095 milioni di euro.

“Il suddetto importo è calcolato sulla base del contratto in essere in riferimento ai compensi dovuti a Castellucci in caso di recesso, come riportato nella Relazione sulla Remunerazione, considerati inoltre i sistemi di incentivazione monetari di cui questi è beneficiario”.

Il pagamento di tale importo avverrà, subordinatamente all’espletamento di specifici adempimenti connessi al procedimento di conciliazione, in 4 rate di cui la prima contestualmente alla sottoscrizione dell’accordo, la seconda il 2 gennaio 2020, la terza il 2 gennaio 2021 e la quarta il 2 gennaio 2022.

Castellucci ringrazia la società “per avergli dato l’opportunità, in tutti questi anni, di sviluppare un progetto industriale estremamente stimolante e ambizioso e a cui resterà sempre legato. E ringrazia soprattutto le migliaia di lavoratori e lavoratrici che di questo progetto sono stati i veri protagonisti”.

Fino alla nomina di un nuovo AD, il Consiglio di amministrazione di Atlantia ha deliberato “di trasferire in via temporanea le deleghe esecutive ad un Comitato composto dai seguenti Consiglieri Fabio Cerchiai, Carlo Bertazzo, Anna Chiara Invernizzi, Gioia Ghezzi e Carlo Malacarne ed ha provveduto a nominare il Dott Giancarlo Guenzi, già Chief Financial Officer, quale direttore generale della società”.