1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Asta Btp fa il pieno, domanda solida per nuovo titolo a 10 anni collocato al 2,81%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Tesoro ha allocato oggi il nuovo BTP a 10 anni con scadenza febbraio 2029. L’accoglienza del mercato è stata calda considerando anche l’elevato ammontare dell’emissione. Collocati 4 miliardi di euro del nuovo BTP (range era 3,25-4 mld) con la domanda che ha superato i 5,2 mld. Il rapporto di copertura è stato 1,31 e si confronta con l’1,36 di un mese fa quando però l’ammontare allocato era stato decisamente inferiore (2,5 mld).

Il Btp decennale è stato allocato al rendimento del 2,81%, in allargamento di 21 pb rispetto a quello di assegnazione di un mese fa che rappresentava anche il livello più basso dallo scorso aprile.

L’asta di Btp odierna ha visto il Tesoro allocare anche il Btp a 5 anni con scadenza ottobre 2023 per 2 mld (range era 1,5-2 mld) al tasso medio dell’1,59% (in aumento di 10 pb). Domanda in aumento rispetto a quella dell’asta del 30 gennaio con rapporto di copertura di 1,46 dall’1,33 precedente.

Infine, allocato il CCT EU con scadenza gennaio 2025 per 1,25 mld (domanda è stata di 2,026 mld) con un rapporto di copertura di 1,62. Il rendimento di assegnazione del CCTeu è stato di 1,83% dall’1,65% di un mese fa.