1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Assicurativi: Credit Suisse, crisi greca peserà sui conti ma il trend rimane robusto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I big europei del settore assicurativo verrà colpito pesantemente dalla crisi greca e del debito sovrano dell’Eurozona. “le principali compagnie assicurative europee molto probabilmente riporteranno un significativo deterioramento dei conti a livello di utile netto, a causa delle svalutazioni sulle azioni bancarie e sulle obbligazioni elleniche”, prevedono gli analisti di Credit Suisse nella nota diffusa oggi. Una prova arriverà dalla prossima trimestrale. In generale però, il trend di settore dovrebbe rimanere robusto, secondo il broker elvetico. Chi volesse dunque puntare su questo comparto, Credit Suisse consiglia Allianz tra i più difensivi, mentre Ing, Axa e Prudential sono indicati come i preferiti tra i nomi con un più alto beta (ossia con variazioni più legate al mercato).

Commenti dei Lettori
News Correlate
IL 21 NOVEMBRE ARRIVA IL PIANO

Snam: Credit Suisse alza il target price a 4,9 euro

Snam sotto la lente d’ingrandimento di Credit Suisse che conferma la raccomandazione ‘outperform’. Gli analisti della banca d’affari svizzera hanno rivisto al rialzo il target price di Snam, portandolo a …

ERA STATO POSTO SOTTO OSSERVAZIONE

Intesa Sanpaolo: Fitch conferma rating breve termine

Fitch Ratings ha confermato il rating di Intesa Sanpaolo per il breve termine ‘F2’. E’ quanto si apprende in una nota del gruppo bancario guidato da Carlo Messina nella quale …

IL NUOVO RATING

Standard Ethics boccia il rating di ABB

Standard Ethics ha declassato il rating di ABB, portandolo a “EE” dal precedente “EE+”. ABB è un componente dello SE Swiss Index e dello SE European 100 Index. “Le strategie …