1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Anima: raccolta negativa a ottobre per riscatto da 500 mln di due clienti istituzionali

QUOTAZIONI Anima Holding
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo Anima ha evidenziato a ottobre una raccolta netta di risparmio gestito (escluse le deleghe assicurative di Ramo I) negativa per circa 730 milioni di euro, per un totale da inizio anno positivo per circa 0,4 miliardi di euro. Il dato del mese è stato negativamente impattato in particolare da riscatti da parte di due clienti istituzionali per circa 500 milioni. A fine ottobre le masse gestite complessive del gruppo Anima ammontano a oltre 188 miliardi di euro, in incremento di oltre 2 miliardi di euro rispetto al valore di fine 2019.

“Il mese di ottobre ha risentito delle crescenti preoccupazioni circa l’evoluzione dell’emergenza sanitaria, che hanno indotto la clientela retail a un ulteriore incremento della liquidità detenuta sui conti correnti a scapito dei prodotti di risparmio gestito – ha commentato Alessandro Melzi d’Eril, amministratore delegato di Anima Holding – Sul fronte istituzionale, si segnalano riscatti da parte di due clienti per un ammontare di circa mezzo miliardo di euro; per questo ultimo segmento di business, positivo al 30 settembre per circa 2,5 miliardi di euro in termini di raccolta netta, le prospettive rimangono positive, anche nel breve, in considerazione del differente approccio agli investimenti di medio e lungo termine da parte di tale tipologia di clientela”.