1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Allarme New York: può essere peggio di Wuhan e Lombardia. Trump non abbandona linea della riapertura

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Negli Stati Uniti i casi di Covid-19 hanno superato il muro dei 100mila, ben sopra i numeri dell’Italia (86.438, dati aggiornati a ieri, ndr) e della Cina (81.948). E’ quanto risulta dall’ultimo bilancio della Johns Hopkins University. A preoccupare è soprattutto la situazione dello Stato di New York con ben 52.318 casi.

Il New York Times scrive che se il ritmo dei nuovi casi continuerà la crescita esponenziale degli ultimi giorni l’area metropolitana di New York diverrà il caso più grave dell’epidemia, sopravanzando Wuhan e regione Lombardia. “Non c’è garanzia che il trend continuerà. E’ possibile che il distanziamento sociale rallenterà o fermerà la crescita di casi”, rimarca il prestigioso quotidiano newyorkese.

Intanto il presidente Il presidente Donald Trump continua a insistere sulla linea del progressivo allentamento del distanziamento sociale. Lunedì o martedì arriveranno le linee guida e Trump intende determinare anche quando è sicuro tornare a scuola, specificando però che per lo Stato di New York le norme sul distanziamento sociale resteranno in vigore.