Notizie ETF A marzo afflussi sugli ETF azionari, in Italia corsa sia a bond governativi che corporate

A marzo afflussi sugli ETF azionari, in Italia corsa sia a bond governativi che corporate

La raccolta globale degli ETP di marzo, positiva per 12,9 miliardi di dollari, è stata trainata dai fondi azionari con flussi di 15,4 miliardi di dollari. Il report ETP Landscape – Industry Highlights di BlackRock rimarca come i flussi relativi agli ETP azionari statunitensi, pari a 15,8 miliardi di dollari, sono stati costanti fino a metà marzo, diminuendo a seguito di un possibile aumento dei tassi da parte della Fed nel 2015, in anticipo rispetto a quanto previsto. Segnali di cambio di rotta sugli mercati emergenti: a marzo i deflussi sono stati moderati (1,8 miliardi di dollari) con una forte ripresa a fine mese con flussi netti positivi per sei giorni consecutivi sia su prodotti che offrono un’esposizione diversificata all’area sia relativi a prodotti su singoli Paesi. Exchange Traded Fund
Relativamente al mercato italiano, i flussi si sono concentrati sugli obbligazionari sia corporate che governativi dei paesi sviluppati e di quelli emergenti. “A livello azionario abbiamo assistito nuovamente a nuovi investimenti sui Paesi sviluppati con una preferenza verso Stati Uniti ed Europa. Detto ciò negli ultimi giorni stiamo assistendo a flussi interessanti sui mercati emergenti”, ha rimarcato Emanuele Bellingeri, responsabile per l’Italia di iShares.