FtseMib: semplice rimbalzo fino a recupero di area 20.250 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ arrivata la bufera? Parrebbe proprio di sì a osservare lo svilupparsi della seduta di ieri sui mercati azionari. L’indice Ftse Mib ha terminato le contrattazioni con un ribasso di circa il 4% rompendo al ribasso supporti importanti e perfino la soglia dei 20.000. Ed a determinare le forti vendite è stato colui che con le sue azioni aveva contribuito al lungo rally. Tornando al quadro grafico, la caduta dei supporti a 20.250 proietta target ribassisti fino a 18.885, minimi dello scorso 8 agosto con step intermedio sulla trendline risalente dai minimi del 24 giugno e del 3 luglio, attualmente a 19.500. Quello descritto è lo scenario peggiore la cui probabilità aumenterebbe se venisse bruciato anche il supporto psicologico di area 20.000. Necessario un pronto ritorno sopra 20.250 per tamponare i danni fatti dalla seduta di ieri. 

Scenario rialzista: Long speculativi su nuovi test e tenuta di quota 20.000 con target 20.188 e 20.260. Lo stop loss potrebbe essere posizionato su chiusure inferiori a 19.960. 

Scenario ribassista: Possibile l’apertura di posizioni short su rimbalzi a 20.245 punti con obiettivi a 20.000 e 19.805. Chiusura posizione a 20.320.    

 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori