FtseMib, rialzisti e ribassisti in lotta sui 18.000 punti in attesa di Draghi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta combattuta ieri per l’indice Ftse Mib che, dopo i forti ribassi iniziali ha recuperato riportandosi in territorio positivo per poi concludere con un limitato ribasso. Al termine della seduta l’indice si ritrova nei pressi dell’importante soglia dei 18.000 punti. La tenuta di quest’area, dove risale anche la media mobile a 14 giorni potrebbe essere sfruttata per nuovi ingressi al rialzo. La caduta di 18.000 punti, se confermata, riporterebbe lo scenario di breve termine alla posizione di neutralità mentre un segnale di debolezza emergerebbe su caduta della linea di tendenza rialzista tracciabile dai minimi dell’11 e 24 febbraio e transitante a 17.430 punti.

Scenario rialzista: L’apertura di posizioni long potrebbe essere effettuata da 18.070 punti e avere come obiettivi 18.200 e 18.290 punti con un o stop loss posizionabile sotto i 18.000.

Scenario ribassista: Short potrebbero essere avviati da 17.940 punti con obiettivi a 17.800 e 17.730. Lo stop loss potrebbe essere collocato sopra 18.000.

 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori