FtseMib: quadro rialzista a rischio su cedimento del supporto a 20.267 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il ribasso con cui l’indice Ftse Mib ha esordito nella nuova ottava è proseguito anche nella seduta di martedì e ha portato le quotazioni sotto quota 20.500 punti. Sul grafico a trenta minuti si apprezza la caduta dell’area di supporto a 20.650/600 punti che aveva in precedenza resistito alle pressioni a metà mese. Con il ribasso di ieri lo scenario per l’indice torna negativo nel breve termine e potrebbe ulteriormente peggiorare se dovesse cedere il supporto a 20.267 punti. Per ottenere un riequilibrio del quadro grafico ora l’indice dovrebbe recuperare quota 20.650, possibilità che diverrebbe realizzabile con un ritorno sopra 20.560. 

Scenario rialzista: Possibile l’apertura di posizioni long da 20.300 punti con obiettivi a 20.415 e 20.500 punti. Stop loss su caduta di 20.250.      

Scenario ribassista: Operatività long possibile da 20.500 punti con target 20.398 e 20.270. Chiusura posizione a 20.570 punti. 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori