FtseMib: prese di beneficio dopo nuovi massimi a 21.200 punti?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’allungo a inizio seduta del Ftse Mib, venerdì scorso, ha portato al raggiungimento di nuovi massimi pluriennali a 21.204 punti ma è stato seguito da un ritracciamento che ha portato l’indice guida di Piazza Affari a testare il supporto statico di quota 20.975 punti, area corrispondente agli ex-massimi della prima metà del mese. La caduta di questo livello potrebbe favorire arretramenti verso 20.810 punti, minimi segnati il 10 marzo scorso e livello sul quale converge la media mobile a 14 giorni. Si rimarrebbe comunque all’interno di uno scenario positivo che potrebbe essere compromesso solo da una caduta sotto 20.580 punti. 

 

Scenario rialzista: 

Long attivi o nuovi ingressi da 21.102 hanno target a 21.200 e 20.400 punti con stop loss 21.030.

Scenario ribassista: 

Possibile short speculativo su rottura al ribasso di 20.975 punti avrebbe target a 20.815 e 20.760 punti. Stop loss a 21.030.

 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori