FtseMib, nuove posizioni long su probabile ritracciamento?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
L’effetto Quantitative easing ha lasciato spazio a qualche presa di beneficio e ad un atteggiamento riflessivo, a Piazza Affari, nella seduta di venerdì scorso. Ad appesantire il listino sono state in particolare le banche popolari. L’indice Ftse Mib rimane comunque impostato positivamente dopo il segnale rialzista dato con il superamento dell’area di resistenza dei 20.195 punti. Eventuali pull-back potrebbero essere sfruttati per ingressi long mentre solo un ritorno sotto 19.980 punti il segnale rialzista verrebbe messo in dubbio. In tal caso l’indicatore principale di Piazza Affari potrebbe riprendere la direzione che porta a 19.500 dove incontrerebbe la media mobile a 100 giorni.
 
Scenario rialzista: Long potrebbero essere avviati su superamento di 20.680 punti. In tal caso target a 20.940 e 21.375. Lo stop loss scatterebbe a 20.450.
 
Scenario ribassista: L’apertura di nuove posizioni short potrebbe essere effettuata da 20.379 punti con obiettivi a 20.120 e 20.040. Chiusura posizione a 20.560. 

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori