FtseMib, attesa volatilità dopo nulla di fatto da parte della Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
 
Seduta poco significativa giovedì per Piazza Affari come per gli altri mercati azionari, trascorsa tutta nell’attesa della decisione della Federal Reserve sui tassi di interesse. L’indice si è mosso poco e all’interno del range di variazione della candela costruita a metà settimana. Rimane confermato lo scenario che prevede l’arrivo di segnali positivi sotto forma di superamento della resistenza a 22.380 punti, evento che aprirebbe la strada verso quota 23.000 e verso le medie mobili a 55 e 100 giorni. La violazione della media mobile a 14 giorni a 21.822 punti, per contro, riporterebbe il Ftse Mib in area 21.470.
 
Scenario rialzista: Avvio di operazioni long da 22.131 punti con obiettivi a 22.379 e 22.450. Lo stop loss potrebbe essere collocato a 22.039.     
 
Scenario ribassista: Operazioni short potrebbero essere avviate da 21.990 punti con target a 21.885 e 21.663. Chiusura di posizione a 22.070 punti.    

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori