FTSE Mib future: completato il pull back a 15.550 punti il paniere è pronto per un nuovo allungo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo le indicazioni rialziste giunte al termine delle contrattazioni di giovedì, giornata nella quale il paniere aveva sfruttato le parole accomodanti di Mario Draghi per violare al rialzo le resistenze statiche poste nell’intervallo tra i 15.550 e i 15.560 punti, venerdì il FTSE Mib future ha portato a termine il classico pull back delle vecchie resistenze ora diventate livello supportivo di matrice statica. A questo punto perchè il basket mantenga un’impostazione positiva, almeno di breve, è necessario che le quotazioni permangano sopra i supporti statici di breve presenti sul grafico a 30 minuti in prossimità dei 15.285 punti, fattore che farebbe nuovamente scivolare le quotazioni sui recenti minimi toccati in area 15.000 punti.

Scenario rialzista: Long a 15.376 punti, con stop a cedimento dei 15.280 punti, hanno primo obiettivo a 15.600 punti e secondo a 15.830 punti. 

Scenario ribassista: Short a 15.840 punti, con stop con allunghi oltre i 16.080 punti, hanno primo target a 15.600 punti e secondo a 15.400 punti.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori