Ftse Mib, avvio incerto. Pronto ad affrontare media mobile a 100 giorni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quarta seduta al rialzo consecutiva ieri per l’indice Ftse Mib, sebbene con guadagni contenuti. L’indice rallenta la corsa, dopo aver guadagnato oltre l’11% dallo scorso 7 aprile, nelle vicinanze della media mobile a 100 giorni posizionata a quota 18.932 punti. È l’ultimo ostacolo che si frappone a un nuovo test del prolungamento della linea di tendenza rialzista tracciabile con i minimi del 17 ottobre e dell’11 dicembre 2014, rotta al ribasso a gennaio e testata in qualità di resistenza nel mese di marzo di quest’anno. Il recupero del livello dinamico, che corrisponderebbe al superamento dei massimi del 22 gennaio e del 14 marzo in area 19.320/325 punti, darebbe un segnale positivo di medio lungo termine con possibili ritorni sopra quota 20.000 punti.

Scenario rialzista: Long potrebbero essere avviati da 18.715 punti e avere obiettivi a 18.827 e 18.880. Lo stop loss potrebbe essere collocato a 18.655.

Scenario ribassista: L’avvio di posizioni short da 18.640 punti proporrebbe target a 18.550 e 18.475 con uno stop loss che scatterebbe a 18.700.

www.prodottidiborsa.com


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori