Dax, solo ritracciamento per discese fino a quota 9.600 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una seduta dai movimenti molto limitati l’indice Dax ha fatto un nuovo piccolo passo avanti verso la soglia dei 9.800 punti, segnando un massimo di sessione a 9.774. Il prossimo test potrebbe portare a qualche presa di beneficio in uno scenario positivo che viene ora confermato anche dall’incrocio in corso della media mobile a 14 giorni su quella a 55 periodi, in area 9.520. Il supporto più immediato da monitorare si trova però a 9.600. La caduta di quest’area riporterebbe l’impostazione di medio e breve termine in condizione neutrale. Il grafico a trenta minuti del Dax mostra la conferma e il pull-back effettuato venerdì, del superamento della resistenza intermedia a 9.691 punti. 

 

Scenario rialzista: Possibile l’avvio di nuova operatività long da 9.775 punti avrebbe obiettivi 9.860 e 9.900 punti. Lo stop loss scatterebbe sotto 9.700. 

 

Scenario ribassista: Possibile short a partire da 9.690 punti. Obiettivi a 9.645 e 9.600 punti. Chiusura posizione a 9.715.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori