Dax future: i ribassi di ieri hanno fatto violare negativamente il rettangolo in essere dall’1 agosto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cedimento dei supporti statici posti in prossimità degli 8.370 punti ieri ha favorito la discesa dei corsi del Dax future. Il basket tedesco è infatti uscito al ribasso dal trading range che ne caratterizzava le quotazioni da inizio mese. I minimi intraday della seduta di ieri hanno visto i corsi del paniere trovare un valido sostegno nei supporti dinamici espressi dalla trendline discendente tracciata con i massimi decrescenti del 26 e 30 luglio. Fu proprio con la violazione al rialzo di detta trendline, avvenuta l’1 agosto, che il paniere iniziò l’ascesa verso gli 8.450 punti. La tenuta di questi supporti potrebbe così favorire un rimbalzo utile a strutturare strategie short di breve in area 8.370/8.380 punti aventi come obiettivo il ritorno delle quotazioni in prossimità degli 8.215 punti.

Scenario rialzista: Long a 8.241 punti con obiettivi a 8.315 e 8.367 punti. Stop con violazioni degli 8.211 punti.

Scenario ribassista: Short a 8.372 punti hanno target a 8.340 e 8.274 punti. Stop loss sopra 8.445 punti.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori