DAX, fondamentale la tenuta del supporto in are 10.800 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Il Dax ha archiviato la scorsa ottava chiudendo poco sotto i massimi di periodo. L’ultima seduta della passata settimana ha visto in particolar modo le quotazioni dell’indice tedesco testare nuovamente i supporti statici di area 10.800 punti.
I minimi della seduta di venerdì hanno permesso inoltre di completare il secondo test del cambio di stato dei supporti rappresentati dalla trendline ottenuta con i top del 3 febbraio.
Fino a quando  i corsi del basket stazioneranno sopra tale soglia, l’impostazione tecnica di breve permarrà impostata al rialzo.
A incrementare la negatività nel medio contribuirebbe l’eventuale violazione al ribasso dei supporti dinamici espressi della trendline ascendente tracciata sul grafico a 30 minuti con i minimi del 28 e 30 gennaio. 
 
Scenario rialzista: Long a 10.835 punti, con stop al cedimento dei 10.800 punti, hanno target a  10.922 e 10.973 punti. 
 
Scenario ribassista: Short speculativi a 10.970 punti, con stop posto a 10.993 punti, hanno target a 10.930 e 10.720 punti.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori