DAX: fase di congestione in vista di un nuovo attacco ai massimi annuali?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’indice Dax ha giocato la prima partita della settimana in campo stretto, muovendosi tra 9.682 e 9.645 punti, tentando timidamente di migliorare i massimi di venerdì scorso. Rimane impostato per raggiungere i massimi dell’anno posizionati in area 9.790 punti e solo un arretramento sotto 9.593 punti potrebbe mettere in stand-by il programma. In questo caso il Dax potrebbe arretrare verso 9.500 punti, dove risale la media mobile a 14 giorni, riportando lo scenario di breve termine in posizione di neutralità. Il grafico a trenta minuti mostra come l’indice tedesco si sia mosso per tutta la sessione a cavallo di quota 9.665 punti con i livelli di interesse più vicini rispettivamente a 9.682 e 9.645 punti.

Scenario rialzista:
Avvio di operatività long possibile da 9.683 punti con obiettivi a 9.707 e 9.727 punti. Lo stop loss scatterebbe a 9.660.

Scenario ribassista:
Short da 9.645 punti avrebbe primo target a 9.612 e successivamente a 9.593 con chiusura posizione a 9.670.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori