CCT, una guida semplice
Classifica miglior dividend yield 2019 dell?Euro Stoxx 50: Intesa Sanpaolo la migliore, Eni al top per rapporto rischio rendimento
La forte correzione che ha colpito i mercati azionari nel 2018 ha portato con sé anche un aumento dei rendimenti dei dividendi di Piazza Affari. L?avvicinarsi del periodo dello stacco …
Castagna (Banco BPM) a FOL: “Carige? Facciamole fare il suo percorso”
L’amministratore delegato di BPM, Giuseppe Castagna (nella foto), commenta a FOL  a margine di un evento la possibilità di un interessamento per Banca Carige e conferma: “Non guardiamo a Carige, facciamole …
DBRS: ‘progressi significativi per banche italiane in riduzione NPE. Ma occhio a sfide 2019’
Il fatto che le banche italiane abbiano fatto “progressi significativi” nella riduzione dei loro NPE (esposizione ad asset non performanti” è chiaro. A parlarne è il report di DBRS sulle …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12311 Ultima

  1. #1
    L'avatar di Multiprogram
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,068
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    246 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    CCT, una guida semplice

    Voglio capire cosa sono 'sti CCT e leggo:....tasso variabile , cedole semestrali posticipate semestrali indicizzate al rendimento dei BOT semestrali a cui si somma uno spread , prezzo di acquisto che si ottiene sommando al corso secco del titolo il relativo rateo d’interessi , essendo titoli soggetti al regime di dematerializzazione , gli importi sottoscritti dei CCT sono rappresentati da iscrizioni contabili a favore degli aventi diritto

    ........... ..............

    Non ci capisco niente!. Un linguaggio un po' più terra terra no eh?

    Mi potete spiegare con un linguaggio corrente da strada come funzionano i CCT con esempi pratici?
    Cioè tutti passaggi che dovrei fare, tipo come li acquisto, che spese iniziali ho, come si vendono, come arriva la remunerazione e da cosa, che cosa sono le cedole, se e come vendere non alla scadenza....etc etc.

    Se poi c'è un link che potete indicarmi per capire meglio che non usi 'ste terminilogie di "indicizzazione dello spread assoluto del regime preincaico che si interfaccia con le cedole riscosse...", vado subito a leggerlo.
    Grazie

  2. #2

    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    9,281
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Multiprogram
    Voglio capire cosa sono 'sti CCT e leggo:....tasso variabile , cedole semestrali posticipate semestrali indicizzate al rendimento dei BOT semestrali a cui si somma uno spread , prezzo di acquisto che si ottiene sommando al corso secco del titolo il relativo rateo d’interessi , essendo titoli soggetti al regime di dematerializzazione , gli importi sottoscritti dei CCT sono rappresentati da iscrizioni contabili a favore degli aventi diritto

    ........... ..............

    Non ci capisco niente!. Un linguaggio un po' più terra terra no eh?

    Mi potete spiegare con un linguaggio corrente da strada come funzionano i CCT con esempi pratici?
    Cioè tutti passaggi che dovrei fare, tipo come li acquisto, che spese iniziali ho, come si vendono, come arriva la remunerazione e da cosa, che cosa sono le cedole, se e come vendere non alla scadenza....etc etc.

    Se poi c'è un link che potete indicarmi per capire meglio che non usi 'ste terminilogie di "indicizzazione dello spread assoluto del regime preincaico che si interfaccia con le cedole riscosse...", vado subito a leggerlo.
    Grazie

    provo a spiegartelo visto che fino a qualche mese fa erano anche per me fonte di dubbi e problemi (quando uno "investe" soldi, ha sempre paura di prendere qualche fregatura, quindi ti vengono sempre i dubbi piu' strani, rendendo complicata una cosa che in realta' e' semplicissima)

    Presumo conosci i bot
    I bot hanno delle spese (commissioni di acquisto)
    Quindi, se ogni 3 mesi compro bot trimestrali, in un anno paghero' 4 volte le commissioni
    I CCT , se vogliamo semplicare al massimo, di fatto e' come se fossero un bot semestrale che si rinnova automaticamente, senza spese, ogni 6 mesi
    Durano fino a 7 anni (puoi uscire quando vuoi e riprendere,in qualsiasi momento, anche solo una parte del capitale.Se quindi compri un cct da 100mila e ti servono 15mila euro, vendi i 15mila e rimarrai con gli 85mila nel cct)
    Quindi pagherai UNA sola volta le commissioni di acquisto, e per 7 anni, nessun'altra spesa (ovviamente 7 anni se prendi il piu' lungo, cosa che ovviamente e' la piu' consigliata, cosi' per 7 anni, non hai spese)
    Usando i bot semestrali, in 7 anni avresti pagato 14 volte le spese di acquisto
    Quindi, gia' qui vedi la differenza tra un CCT e un BOT
    I CCT danno un pochino di piu' rispetto ai bot semestrali
    Ossia lo 0,30% annuo in piu'
    Quindi se adesso facendo un bot semestrale prendo il 3,8%, con il CCT prendo il 4,1%. QUesto e' lo spread (io lo chiamo "bonus" rispetto al bot)
    Ogni sei mesi, ricevi gli interessi sul tuo conto, automaticamente (CEDOLA)
    La cedola non e' fissa, ma si aggiorna sempre all'ultimo bot semestrale emesso
    Quindi, se i tassi salgono, saliranno anche i tassi del tuo CCT (l'anno scorso i cct rendevano il 3,5-3,6%, quest'anno siamo gia' arrivati al 4,1%)
    Come funziona l'indicizzazione?
    Molto semplice
    Questo mese il 27 marzo c'e' l'asta dei bot semestrali, ok?
    Supponiamo che tu voglia comprare un bot semestrale
    Il 27 marzo lo compri e se il rendimento e' (x esempio) 4%, significa che in questi 6 mesi del bot (approssimativamente dal 27 marzo al 30 settembre), i tuoi soldi stanno rendendo il 4%
    Il 30 settembre se vuoi reinvestirli, cmprerai di nuovo un altro bot semestrale che, iniziando piu' o meno a fine settembre, scadra' a fine marzo
    Quindi,ogni sei mesi, ricompri il bot semestrale
    Con il cct che succede?
    il 27 marzo l'asta dei bot abbiamo detto, ha un rendimento del 4%
    Quindi tu ti compri un CCT per esempio CCT aprile 2009
    Il cct aprile, dara' le cedole il 1 aprile e il 1 ottobre
    Con il cct, dal 1 aprile al 1 ottobre, i tuoi soldi avranno un rendimento pari alla ultima asta (quella del 27 marzo al 4% come da nostro esempio) maggiorato dello spread (bonus come lo chiamo io), quindi dal 1 aprile al 1 ottobre ti renderanno il 4% + 0,30%
    Un pochino piu' del bot
    Dal 1 ottobre al 1 aprile, ti renderanno (se l'asta dei bot a fine settembre e', per esempio, 4,10%) il 4,10%+0,30%
    Insomma..un CCT, e' come se un bot semestrale che si rinnova ogni sei mesi e che rende un pochino di piu' dei bot semestrali, con il vantaggio che, non hai le spese di acquisto ogni sei mesi come con i bot
    So che sembra tutto complicato (anche per me lo era prima di provare ad usarli), ma e' molto piu' semplice usarli che spiegarli!

  3. #3
    L'avatar di Multiprogram
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,068
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    246 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Grazie, finalmente uno che mi fa capire (ma credo che molti oltre a me saranno contenti di leggere questo thread)

    Quindi per andare a un esempio concreto è come se mettessi sei soldi in un conto deposito, per dirla terra terra, con la differenza che posso ottenere di più stando attento alle spese connesse, giusto?

    Nelllo specifico io ho IWBank solo c/c (ma potrebbe essere anche un'altra banca, ma visto che lo usi anche tu scelgo questo), quindi cosa devo fare, aprire un conto titoli che ha altri bolli/spese? Individuo il miglior CCT per me in base al tasso? E quanto influiscono le spese/commissioni sulla durata?

    Cioè se scelgo cct a 7 anni sapendo che non lo terrò sette anni ma forse due, potrei non fare un buon affare a causa delle spese rispetto a, che ne so, un IWPower a 90 che rinnovo continuamente?
    E la scadenza più ravvicinata ha un rendimento minore?

  4. #4

    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    9,281
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Multiprogram
    Grazie, finalmente uno che mi fa capire (ma credo che molti oltre a me saranno contenti di leggere questo thread)

    Quindi per andare a un esempio concreto è come se mettessi sei soldi in un conto deposito, per dirla terra terra, con la differenza che posso ottenere di più stando attento alle spese connesse, giusto?

    Nelllo specifico io ho IWBank solo c/c (ma potrebbe essere anche un'altra banca, ma visto che lo usi anche tu scelgo questo), quindi cosa devo fare, aprire un conto titoli che ha altri bolli/spese? Individuo il miglior CCT per me in base al tasso? E quanto influiscono le spese/commissioni sulla durata?

    Cioè se scelgo cct a 7 anni sapendo che non lo terrò sette anni ma forse due, potrei non fare un buon affare a causa delle spese rispetto a, che ne so, un IWPower a 90 che rinnovo continuamente?
    E la scadenza più ravvicinata ha un rendimento minore?

    allora..
    provo a risponderti (come gia' detto, i dubbi che hai, sono gli stessi che avevo io..poi leggendo sul fol si imparano un sacco di cose, quindi provo a "trasmetterti" quello che ho imparato, ma ricordati smpre il mio sottonick, quindi leggi, ma chiedi sempre una conferma ad altri e usa sempre la tua testa perche' alla fine i soldi sono i tuoi!
    I costi di iwbank non li conosco
    Per le obbligazioni uso sempre fineco
    9 euro fissi penso che siano un prezzo imbattibile
    Il cct , di fatto e' come un bot che rinnovi ogni sei mesi
    Le spese che hai sono
    quelle iniziali dell'acquisto (9 euro nel caso di fineco, e 15 mi pare iwbank)
    Poi hai i bolli , che magari gia' paghi se hai gia' qualche azione o fondo o etf
    Se rivendi prima della scadenza, pagherai di nuovo la stessa spesa come per l'acquisto (quindi 9 euro nel caso di fineco)
    IO dico sempre di prendere il cct piu' lungo (scadenza 2013) perche' se vuoi, esci quando ti pare. Ma se non hai necessita', non hai spese
    mi spiego
    Se ti compri un cct che scade tra 2 anni
    tra 2 anni se quei soldi non ti servono, ne devi ricomprare un altro
    magari ne compri un altro per altri 2 anni
    che poi di nuovo rinnovi...
    QUindi...se non hai previsioni di spese future , prendi uno che scada tra 6-7 anni, cosi' per un bel po' non ci pensi
    Rispetto ad iwpower, sicuramente un CCT attualmente rende di piu' (ma la differenza la vedi almeno sopra i 10-15mila euro)
    Devi quindi vedere in base a quantoinvesti, quanto incidono le spese (bolli 34 euro l'anno. sono pochissimi, ma ovvio che se uno compra un cct da solo 5mila euro, incidono molto piu' ch enon su un acquisto per esempio di 50mila euro. le spese infatti sono FISSE , quindi piu' e' alta la cifra e meno incidono)
    Se vuoi un mio parere, secondo me iwpower, se vuole sopravvivere, dovra' cambiare e creare uno strumento che sia come un CCT, che ti permetta quindi di uscire in qualsiasi momento senza perdere gli interessi, e di avere un rendimento leggermente superiore ai bot

  5. #5
    L'avatar di Multiprogram
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,068
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    246 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da s8audi
    ricordati smpre il mio sottonick, quindi leggi, ma chiedi sempre una conferma ad altri e usa sempre la tua testa perche' alla fine i soldi sono i tuoi!)
    Non preoccuparti, siamo sulla stessa barca, è per quello che ora mi rimbocco le maniche Faccio domande semplici perchè credo, come ti ho detto, che questo thread sarà una guidina semplice e utile per gli altri oltre che per me (e ti ringrazio), una specie di FAQ

    Citazione Originariamente Scritto da s8audi
    Le spese che hai sono
    quelle iniziali dell'acquisto (9 euro nel caso di fineco, e 15 mi pare iwbank)
    Paghi molto di più con IWBank , beh io ho quella.....


    Citazione Originariamente Scritto da s8audi
    Poi hai i bolli , che magari gia' paghi se hai gia' qualche azione o fondo o etf
    Non ho altro, ho solo il c/c

    Citazione Originariamente Scritto da s8audi
    Se rivendi prima della scadenza, pagherai di nuovo la stessa spesa come per l'acquisto (quindi 9 euro nel caso di fineco)
    IO dico sempre di prendere il cct piu' lungo (scadenza 2013) perche' se vuoi, esci quando ti pare. Ma se non hai necessita', non hai spese
    Quindi la differenza sostanziale rispetto alla vita del CCT è che se prendi un cct a scadenza due anni perchè sai che tra due anni disinvesti non paghi altre spese, se invece tra due anni continui ad investire avresti fatto meglio a prendere quello a 7 anni per non ripagare le spese fisse in entrata e in uscita. E' questo che vuoi dire?
    Anche se disinvesti solo una parte paghi spese fisse?
    Citazione Originariamente Scritto da s8audi
    Rispetto ad iwpower, sicuramente un CCT attualmente rende di piu' (ma la differenza la vedi almeno sopra i 10-15mila euro)
    Facciamo allora un calcolo pratico investendo domani 50.000 a 7 anni come esempio? Ipotizziamo che tra tre anni disinvesto i soldi, prima della scadenza, quanto potrei aspettarmi di poter guadagnare in percentuale netta togliendo le spese?

  6. #6

    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    9,281
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Multiprogram
    Quindi la differenza sostanziale rispetto alla vita del CCT è che se prendi un cct a scadenza due anni perchè sai che tra due anni disinvesti non paghi altre spese, se invece tra due anni continui ad investire avresti fatto meglio a prendere quello a 7 anni per non ripagare le spese fisse in entrata e in uscita. E' questo che vuoi dire?
    Anche se disinvesti solo una parte paghi spese fisse?
    allora...ad ogni acquisto/vendita, con fineco paghi 9 euro fissi e penso sia lo stesso con iwbank
    Ti faccio un esempio
    tempo fa avevo preso 40milak cct
    quindi pagato 9 euro
    mi servivano ad un certo momento 10mila euro
    quindi ho venduto 10mila
    solo che mi sonosbagliato (avevo fatto l'ordine dalla piatta powercess dove ho le conferme disattivate, quindi appena premi, parte)
    ho inserito mille invece di 10mila
    quindi ho pagato 9 euro
    e il mio cct e' diventato da 39mila in quanto disinvestito solo mille
    e poi altri 9 euro per il secondo ordine di disivenstire gli altri 9mila
    Tutto questo per farti capire che puoi comprare/vendere quanto ti pare
    Fai come se ogni mille euro di cct siano una azione (o la quota di un fondo)
    Se compri 50mila di cct, hai comprato 50 "pezzi" e in qualsiasi momento ne puoi rivendere 3-10-30 o tutti i 50...insomma quelli che ti pare (stessa cosa con i bot)
    pero' ad ogni movimento che fai, la banca ti fa pagare
    come nel mio caso
    venduti mille euro e poi subito dopo 9mila euro
    2 ordini
    quindi doppia spesa
    Io, anche se tra 2 anni ti servono i soldi, prenderei comunque sempre quello piu' lungo, perche' i cct hanno un prezzo leggermente sopra i 100,00 , ma a ascadenza rimborsano sempre 100. ma ne parliamo dopo


    Citazione Originariamente Scritto da Multiprogram
    Facciamo allora un calcolo pratico investendo domani 50.000 a 7 anni come esempio? Ipotizziamo che tra tre anni disinvesto i soldi, prima della scadenza, quanto potrei aspettarmi di poter guadagnare in percentuale netta togliendo le spese?
    E' impossibile fare questo calcolo, perche' non sappiamo tra sei mesi quanto sara' la cedola
    Adesso i bot, ma anche iwpower, rendono circa il 3,8% lordo
    Tra sei mesi potrebbero rendere il 3,3% o il 4,5%
    non lo sappiamo!
    ciao!

  7. #7
    L'avatar di Multiprogram
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,068
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    246 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da s8audi
    E' impossibile fare questo calcolo, perche' non sappiamo tra sei mesi quanto sara' la cedola
    Adesso i bot, ma anche iwpower, rendono circa il 3,8% lordo
    Tra sei mesi potrebbero rendere il 3,3% o il 4,5%
    non lo sappiamo!
    ciao!
    Era solo un calcolo ipotetico e per quello ho dato una cifra ipotetica di 50.000 che non è tantissimo ma è una bella somma consistente. Nel senso capire quanto di più uno dovrebbe aspettarsi di guadagnare rispetto all'odierno 3.15% netto di un semplice IWPower o un Conto deposito al 4% lordo, per vedere se il gioco vale sempre la candela e comunque.

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    9,281
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Multiprogram
    Era solo un calcolo ipotetico e per quello ho dato una cifra ipotetica di 50.000 che non è tantissimo ma è una bella somma consistente. Nel senso capire quanto di più uno dovrebbe aspettarsi di guadagnare rispetto all'odierno 3.15% di un semplice IWP, per vedere se il gioco vale sempre la candela e comunque.
    ok, vuoi quindi fare un calcolo supponendo che in futuro iwpower (e quindi i bot e quindi i cct) rimangano con interessi costanti come sono adesso?
    Poi di fatto se i tassi salgono o scendono, cambia poco, visto che iwpower, e i cct, sono entrambi legati ai bot
    Adesso esco, ma stasera te lo faccio
    ma puoi farlo anche tu
    i cct adesso danno cedola 4,1%
    quindi fa finta di aver comprato un cct il 1 marzo
    e iwpower 180 il 1 marzo
    Riceverai quindi il 1 settembre e il 1 marzo di ogni anno, il 4,1% dal cct (netto 3,58%) e da iwpower il 3,20% (gia' netto)
    Vedi quindi quanti interesi in totale ottieni in piu' dal cct rispetto iwpower
    E poi vediamo
    Se con i cct ottieni solo 100 euro in piu', allora conviene iwpower che nonha spese
    Se con il cct ottieni diverse centinaia di euro in piu' nei tre anni da te ipotizzati, allora anche con le spese, conviene il cct
    prova!

  9. #9
    L'avatar di Multiprogram
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,068
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    246 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da s8audi
    Se con il cct ottieni diverse centinaia di euro in piu' nei tre anni da te ipotizzati, allora anche con le spese, conviene il cct
    prova!
    Anche io sto per uscire tra un sec, ma dopo torno a leggerti.
    Così ad occhio sui 50k ipotetici mi sembra che stiamo al di sotto dei 200 euro di interessi l'anno a favore del CCT meno però le spese ....
    Aspetto te o chiunque voglia intervenire

    (hai anche un mess.privato, btw)

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    272
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    12373144
    Domani vorrei acquistare un cct novembre 2011, tuttavia vedo che in questi giorni il prezzo è aumentato per tutti i cct. La ragione è da trovare nell'asta bot di domani per la quale ci dovrebbe essere un'attesa di rialzo degli interessi?
    Dite di aspettare qualche giorno?

Accedi