Venezuela 2027 e le altre 8 sorelle (volume 83) - DALLA RUSSIA CON SUDORE
Bankitalia: banche italiane poco esposte a rischi tassi, ma vulnerabili per titoli di Stato in portafoglio
Palazzo Koch spiega che "i rischi più rilevanti per le banche restano legati soprattutto alle prospettive dell'economia" in quanto "un forte rallentamento della crescita..."
Société Générale: sta tornando il mercato orso, ecco quando colpirà S&P 500 e il Ftse Mib
"Dalle elezioni di Trump, l'azionario Usa è salito del 24%, ma di questi guadagni solo la metà è legata alla crescita degli utili".
Parlamento Europeo, al vaglio nuove direttive per agevolare maxicessioni Npl. Banche in rally
Il Parlamento Europeo scalda il settore bancario. Secondo quanto risulta a FinanzaOnline, nelle ultime bozze in circolazione presso Strasburgo si sta discutendo circa nuove direttive di riferimento per l’industria bancaria …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Discussione Chiusa
1231151101 Ultima

  1. #1
    L'avatar di vianter
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    2,859
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    993 Post(s)
    Potenza rep
    42949681

    Venezuela 2027 e le altre 8 sorelle (volume 83) - DALLA RUSSIA CON SUDORE

    1963: DALLA RUSSIA CON AMORE

    Uno spietato assassino, Donald Red Grant, uccide in un'esercitazione un uomo mascherato da James Bond. Lo scacchista Kroonsteen organizza per la SPECTRE un piano per rubare all'Unione Sovietica il Lektor, macchina per decodificare crittogrammi, e uccidere Bond per vendicare la morte del dottor Julius No. Ernst Stavro Blofeld, misterioso capo della SPECTRE, affida gli aspetti tecnici a Rosa Klebb, che recluta Grant come assassino, e Tatiana Romanova, membro dei servizi segreti russi e inconsapevole pedina del gioco, non a conoscenza dei rapporti della Klebb con la SPECTRE.


    Venezuela 2027 e le altre 8 sorelle (volume 83) - DALLA RUSSIA CON SUDORE-1-.jpg


    Nel frattempo, a Londra, riferisce a Bond che la Romanova è intenzionata a disertare e fornire il suo supporto per il furto del Lektor, strumento da molti anni desiderato dall'MI6 e dalla CIA, ma che sarà disposta all'azione solo assieme a Bond, di cui aveva trovato una fotografia in un dossier sovietico. L'agente vola a Istanbul dove incontra Ali Kerim Bey. Dopo che l'ufficio di Kerim è fatto esplodere in un attentato, i due, spiando all'interno del consolato russo, notano la presenza del rivale Krilencu. La sera stessa, recatisi in un accampamento zingaro sono attaccati degli uomini di Krilencu, che feriscono al braccio Kerim e per poco non uccidono Bond, che riesce a salvarsi grazie all'intervento di Grant, nascosto. Tuttavia la notte successiva Kerim si vendica e uccide il nemico per mezzo del fucile di Bond, il quale, dopo essere tornato in albergo, incontra nel suo letto la Romanova e, entrambi inconsapevoli di essere spiati da Grant e dalla Klebb, trascorrono una intensa notte d'amore. James Bond e Tatiana Romanova organizzano un piano: stabiliscono di incontrarsi il giorno seguente a Hagia Sophia per potersi scambiare la pianta dell'edificio del consolato russo, ma vengono intercettati. Si tratta dell'uomo che aveva già pedinato Bond il giorno del suo arrivo in Turchia e, ora, cerca di impedire lo scambio, ma improvvisamente – senza farsi vedere dai protagonisti – interviene Grant uccidendolo. Completato, dunque, lo scambio Bond e Kerim studiano l'edificio e organizzano il furto del Lektor. Terminata l'azione con successo, Bond, Kerim e la Romanova prendono l'Orient Express e si danno alla fuga sotto falsa identità in direzione di Trieste. Sul treno compare di nuovo Grant che uccide Kerim insieme all'ufficiale di sicurezza russo Benz (che era stato precedentemente catturato dal duo formato da Kerim e Bond, e tenuto prigioniero dallo stesso Kerim in uno scompartimento del treno), e inscena un tranello: mistifica le loro morti riconducendole a una accidentale colluttazione.


    Venezuela 2027 e le altre 8 sorelle (volume 83) - DALLA RUSSIA CON SUDORE-x.jpg


    Quando il treno giunge a Zagabria, Grant avvicina Bond fingendo di essere il signor Nash, un agente britannico condotto sul treno per aiutarlo a superare la frontiera insieme al Lektor. Dopo che la Romanova viene narcotizzata nel corso della cena, Bond è messo alle strette; Grant spiega definitivamente come la SPECTRE sia riuscita a mettere gli uni contro gli altri russi e britannici, e ribadisce quanto la Romanova fosse all'oscuro del proprio ruolo: non poteva, infatti, essere cosciente di non lavorare più per la Russia ma, piuttosto, per la SPECTRE in modo del tutto inconsapevole. Infine, per mezzo del filmato della notte d'amore in suo possesso, minaccia di far morire Bond e la Romanova e di far apparire il tutto un caso di omicidio-suicidio tra due agenti segreti nemici. Ma Bond lo induce ad aprire la sua valigetta, facendo così esplodere una bomba fumogena contenuta al suo interno, fatto che consente a 007 di liberarsi; scoppia così una lotta violenta e convulsa: infine, pugnalato a un braccio e strangolato con il cavo sottile e resistentissimo del suo orologio da polso, Grant muore. All'alba, prima di giungere al confine italiano, Bond e la Romanova scendono dal treno, fermato grazie a un furgone di agenti nemici che, simulando un guasto, l'avevano parcheggiato sulle rotaie di un passaggio a livello, in modo da fornire supporto a terra a Grant. Insieme alla Romanova, Bond distrugge un elicottero che li inseguiva e poco dopo pure una piccola flotta di barche nemiche, circa tre. Infine, i due giungono a Venezia. Il numero uno della SPECTRE, insoddisfatto, convoca Kroonsteen e la Klebb e, dopo averli duramente rimproverati, fa uccidere lo scacchista e concede alla Klebb un'ultima opportunità di uccidere Bond e recuperare il decodificatore. Bond e la Romanova si sono stabiliti in un albergo a Venezia e sono aggrediti dalla Klebb che, travestita da donna delle pulizie, cerca di rubare il Lektor e uccidere Bond. Tatiana, impugnata la pistola, spara alla Klebb salvando così il suo amato.





    2017: DALLA RUSSIA CON SUDORE

    Il Venezuela ha sempre rappresentato uno dei punti focali del mondo e con le sue riserve sconfinate di idrocarburi è da decenni in grado da solo di condizionare i prezzi del mercato. Dalle superpotenze Cina e Russia è considerato strategicamente fondamentale. Un vero e proprio caposaldo anti-USA.

    Una delle ultime dichiarazioni ufficiali:


    L'amministrazione del presidente russo Vladimir Putin ha parlato contro l'intervento straniero negli affari interni del Venezuela.

    Il Ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha detto il Sabato che il suo paese sostiene il dialogo tra il governo e l'opposizione venezuelana, fino a quando le forze esterne non vengono coinvolti. "Per quanto riguarda la situazione interna tesa del Venezuela politico e socio-economico, esprimiamo solidarietà con la gente amichevole di questo paese, il nostro forte sostegno per il corso del governo legittimamente eletto, volto a stabilire un dialogo nazionale al fine di superare le discrepanze esistenti in la società venezuelana, e l'avvocato che i problemi affrontati all'interno della linea costituzionale, senza interferenze esterne distruttiva ", ha detto Lavrov in una dichiarazione, secondo Sputnik internazionale. Il ministero degli Esteri russo ha rilasciato la dichiarazione in vista di un prossimo incontro bilaterale tra le due nazioni. Lavrov si aspetta di incontrare il suo omologo venezuelano Delcy Rodriguez a Mosca il 6 febbraio. Entrambi i ministri degli esteri sono in programma per discutere di energia comune, agricoltura e progetti di industrializzazione. L'amministrazione di Putin, un alleato di lunga data di del Venezuela Rivoluzione Bolivariana, ha spesso opposta degli Stati Uniti sostegno ai gruppi della destra violenta opposizione nel paese socialista.

    "Il Venezuela è un paese amico e che [gli Stati Uniti] stanno cercando di distruggerla dal di fuori", Lavrov ha scritto in un comunicato dello scorso anno, affrontando crescenti proteste dell'opposizione. Nello stesso periodo dello scorso anno, quando i funzionari venezuelani hanno scoperto che i gruppi di opposizione sono stati accaparramento di cibo e di valuta, la Russia ha fornito il Venezuela con tonnellate di grano. All'inizio di quest'anno, il presidente venezuelano Nicolás Maduro premiato Putin con la recente creazione "Premio Chavez Hugo per la Pace e la Sovranità" per il suo sostegno della Rivoluzione Bolivariana in tutta US campagne per destabilizzare il paese. "Dal Venezuela, riconosciamo Putin come un grande leader di pace, come un grande sovrano del multi-centro e mondo multipolare. Abbiamo sempre imparare molto da lui ", ha detto Maduro nel suo annuncio del premio. Dal 2012, la Russia e il Venezuela hanno firmato più di 250 accordi bilaterali. Questi includono l'olio, la tecnologia militare, l'istruzione, la cultura, l'alloggio, l'habitat, e partnership tecnologiche.



    Venezuela 2027 e le altre 8 sorelle (volume 83) - DALLA RUSSIA CON SUDORE-xx.jpg


    E' più che evidente che in caso di una controrivoluzione anti-Bolivariana entrambi i colossi perderebbero questa vera e propria "portaerei" e contemporaneamente "sentinella" sui Caraibi. Non è proprio nei loro interessi strategici e ciò non avverrà almeno per i prossimi anni. Così come non potrà avvenire un default finanziario perchè esporrebbe il paese a rischi concreti di rivolte e di sollevazione popolari con il probabile abbattimento del governo con uno sicuramente più filo-USA. Un problema non da poco per i due garanti.

    Non voglio volutamente analizzare gli aspetti economici (stranoti) del Venezuela perchè la nazione rimarrà in piedi solo ed esclusivamente per motivi politici.

    Le ripetute visite del Presidente Nicolas Maduro a Mosca ne sono la conferma così come la calda accoglienza ricevuta da parte del Presidente Putin. "Calda accoglienza" delle massime autorità Russe che insieme allo "sciarpone multicolore" indossato con aria disinvolta dal Presidente del Venezuela e alle sue gran "fatiche diplomatiche" ci fanno ipotizzare dei ritorni in patria accompagnati da vere e proprie immani sudate.

    Praticamente un eroe dei nostri tempi.



    Come colonna sonora di questa nuova copertina, l'enorme successo di queste settimane scatenatosi a seguito di una nota pubblicità televisiva.





    Buona lettura a tutti !


  2. #2
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    4,131
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1313 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    primo

  3. #3
    L'avatar di fazio
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    13,598
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1060 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    vianter sei forte alla stessa stregua di vince

  4. #4

    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,000
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    2261 Post(s)
    Potenza rep
    0
    😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂 😂😂😂😂😂
    Macaco mi fai morire!!!

  5. #5
    L'avatar di schei
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    638
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    184 Post(s)
    Potenza rep
    40052833
    Bravo!!

  6. #6
    L'avatar di sarto66
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    4,149
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1093 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    il macaco n.1 un abbraccio a tutti. Non sarò troppo presente per ragioni famigliari, vi leggerò di tanto in tanto. io ho venduto tutto ieri mi aspetto forte volatilita sui bonos ocio a presto.

  7. #7
    L'avatar di markettaro
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    3,889
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    400 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    ciao. secondo voi quale motivo crollo odierno? 34 , quasi -2. io non capisco e vorrei pareri illustri si esprimessero

  8. #8
    L'avatar di rmoro
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    14
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    4294977
    Bravissimo Macaco !

  9. #9
    L'avatar di kada1992
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    664
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    466 Post(s)
    Potenza rep
    37283484
    ma che succede?? si crolla

  10. #10
    L'avatar di minusplus
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,418
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    871 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    e non dite che non velavevo detto

Accedi