Piazza Affari: rischio referendum ed esito aumenti di capitale tengono alta l'incertezza, opportunità su tlc e difesa
Piazza Affari dovrà continuare a fare i conti con un contesto altamente incerto almeno fino al prossimo 4 dicembre, data del referendum sulla riforma costituzionale. Da inizio anno il bilancio del listino milanese è fortemente deficitar...
Eurozona, Dietrofront degli emittenti obbligazionari dopo il ciclone Deutsche Bank
    In concomitanza con la chiusura di 200 filiali Deutsche Bank (un quarto di quelle possedute in Germania) e con l'annuncio del piano di riduzione di costi da un miliardo di euro attraverso 9mila licenziamenti di Commerzbank, ovvero nel...
Yahoo scrive ai propri utenti: ecco come difendere il proprio account
Dopo lunghe giornate di smentite, mezze notizie e dichiarazioni tentennanti Yahoo ha confermato ufficialmente il furto da 500 milioni fatto di dati raccolti addirittura alla fine del 2014 dei propri account. E lo ha fatto contattando direttamente i p...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12 Ultima

  1. #1

    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    433
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Help: Bollo auto arretrato non pagato... come mi comporto?

    Premetto di non aver pagato il bollo auto dall'anno di competenza 2004.
    Ora però ho intenzione di regolarizzare la mia posizione.

    Circa 2 mesi fa ho ricevuto una lettera della Regione Lombardia che dichiara:

    "Dalla situazione presente negli archivi regionali risulta mancante il versamento della tassa automobilistica da Lei dovuta per gli anni 2005 e 2006.

    ...

    Nel caso Lei non abbia ancora effettuato il pagamento della tassa automobilistica per gli anni 2005 e 2006 potrà regolarizzare la Sua posizione versando l'importo della sola tassa senza alcuna maggiorazione. Sanzioni ed interessi Le verrebbero invece addebitati nel caso di successiva notifica di avviso di accertamento.
    Le suggeriamo di effettuare il versamento entro il mese di luglio 2008..."


    Fin qui tutto bene... io effettivamente sono debitore e di fatti qualche giorno fa ho provveduto a pagare quanto richiestomi con la lettera (summenzionata) inviatami, ossia:
    -Tassa automobilistica decorrenza 09/2005 (scadenza 08/2006);
    -Tassa automoblistica decorrenza 09/2006 (scadenza 08/2007).


    Il problema sorge ora.

    Qualche giorno prima di effettuare il pagamento, controllo in casa tra le ricevute di pagamento della tassa automobilistica quale sia l'ultima che ho pagato.
    L'ultima ricevuta pagata è quella con decorrenza 09/2003 e scadenza 08/2004 (ossia quella di competenza per l'anno 2003).

    La Regione Lombardia però mi chiede solamente i pagamenti relativi agli anni di competenza 2005 e 2006.
    Resta di fatto scoperto l'anno 2004 (ossia decorrenza 09/2004 e scadenza 08/2005).

    Mi viene il dubbio che potrei anche averla già pagata.

    Qualche giorno fa, quando mi presento all'ACI per effettuare i pagamenti relativi agli anni 2005 e 2006, espongo questo mio problema all'impiegata che mi risponde: "I controlli relativi all'anno 2004 sono stati effettuati l'anno scorso; quindi se la Regione Lombardia non le ha inviato nessuna lettera vuol dire che è a posto col pagamento".

    Al momento mi metto il cuore in pace. Mi fido dell'impiegata.
    Effettivamente a me l'anno scorso non hanno inviato nessuna lettera.

    A casa però rileggo bene la lettera della Regione Lombardia e scopro un indirizzo internet presso il quale è possibile, registrando i propri dati, verificare la propria situazione tributaria (www.tributi.regione.lombardia.it).

    Mi registro a tale sito, vi accedo e scopro che, relativamente all'anno di competenza 2004, hanno già effettuato i controlli di merito e il pagamento del bollo risulta omesso.


    Ora cosa dovrei fare?
    Devo andare a pagare il bollo di competenza dell'anno 2004 senza che formalmente mi sia stato richiesto?
    E se invece è già in corso un avviso di accertamento nei miei confronti? Come faccio a saperlo?
    Se di fatto vi fosse un avviso di accertamento in corso, non mi converrebbe procedere ora al pagamento senza che mi sia stata recapitata la relativa cartella di pagamento.
    Come ben sapete infatti, un avviso di accertamento comporta il pagamento, oltre all'importo della tassa automobilistica (probabilmente maggiorato), anche di sanzioni, interessi e spese di notifica.


    Insomma, se voi foste nei miei panni, come vi comportereste?
    Per lo meno, non sapreste darmi un suggerimento riguardo a quale ufficio rivolgermi?
    Ultima modifica di NoAgliAnalcolici; 27-07-08 alle 11:12

  2. Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #2
    L'avatar di Mimmo29
    Data Registrazione
    Mar 2002
    Messaggi
    98,541
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1089 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    aspetta l'avviso di accertamento e paga bollo maggiorato, non puoi fare niente.

    Unica speranza per non pagare è che passi il tempo necessario alla prescrizione, non ricordo quanto è

  4. #3

    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    433
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mimmo29 Visualizza Messaggio
    aspetta l'avviso di accertamento e paga bollo maggiorato, non puoi fare niente.
    Sì, sostanzialmente anche la mia intenzione è quella di non pagare nulla per ora e di limitarmi ad aspettare l'eventuale notifica.


    Citazione Originariamente Scritto da Mimmo29
    Unica speranza per non pagare è che passi il tempo necessario alla prescrizione, non ricordo quanto è
    Il tempo per la prescrizione è pari a 5 anni.

    Da quanto ho verificato sulla mia pagina personale del sito della Regione Lombardia, il controllo di merito relativo alla mia posizione per l'anno 2004 è già stato effettuato e il mio pagamento risulta omesso.

    Bisogna vedere da quando incominciano ad essere calcolati i 5 anni per la prescrizione.
    Dal giorno di decorrenza del bollo (Settembre 2004)?
    Dal giorno di scadenza del bollo (Settembre 2005)?
    Oppure dal giorno in cui è stato effettuato l'avviso di accertamento (ossia l'anno scorso)?


    La mia paura è che sia in atto già un avviso di accertamento.

    Per questo vorrei rivolgermi ad un ufficio di competenza.

    Tu sai per caso qual è?
    L'ACI non credo.

  5. #4
    L'avatar di Mimmo29
    Data Registrazione
    Mar 2002
    Messaggi
    98,541
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1089 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da NoAgliAnalcolici Visualizza Messaggio
    Sì, sostanzialmente anche la mia intenzione è quella di non pagare nulla per ora e di limitarmi ad aspettare l'eventuale notifica.




    Il tempo per la prescrizione è pari a 5 anni.

    Da quanto ho verificato sulla mia pagina personale del sito della Regione Lombardia, il controllo di merito relativo alla mia posizione per l'anno 2004 è già stato effettuato e il mio pagamento risulta omesso.

    Bisogna vedere da quando incominciano ad essere calcolati i 5 anni per la prescrizione.
    Dal giorno di decorrenza del bollo (Settembre 2004)?
    Dal giorno di scadenza del bollo (Settembre 2005)?
    Oppure dal giorno in cui è stato effettuato l'avviso di accertamento (ossia l'anno scorso)?


    La mia paura è che sia in atto già un avviso di accertamento.

    Per questo vorrei rivolgermi ad un ufficio di competenza.

    Tu sai per caso qual è?
    L'ACI non credo.
    sicuro siano 5 anni?

  6. #5

    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    71
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10200940
    Io sò invece che la prescrizione è di 3 anni (4 nella pratica)

    edit:metto link :http://www.aduc.it/dyn/sosonline/sch...?Scheda=145347

  7. #6

    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    433
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da ennawrc Visualizza Messaggio
    Io sò invece che la prescrizione è di 3 anni (4 nella pratica)

    edit:metto link :http://www.aduc.it/dyn/sosonline/sch...?Scheda=145347
    Grazie!
    Immagini Allegate Immagini Allegate Help: Bollo auto arretrato non pagato... come mi comporto?-immagine4.jpg 

  8. #7
    L'avatar di babusca
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    19,581
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da NoAgliAnalcolici Visualizza Messaggio
    Premetto di non aver pagato il bollo auto dall'anno di competenza 2004.
    Ora però ho intenzione di regolarizzare la mia posizione.

    Circa 2 mesi fa ho ricevuto una lettera della Regione Lombardia che dichiara:

    "Dalla situazione presente negli archivi regionali risulta mancante il versamento della tassa automobilistica da Lei dovuta per gli anni 2005 e 2006.

    ...

    Nel caso Lei non abbia ancora effettuato il pagamento della tassa automobilistica per gli anni 2005 e 2006 potrà regolarizzare la Sua posizione versando l'importo della sola tassa senza alcuna maggiorazione. Sanzioni ed interessi Le verrebbero invece addebitati nel caso di successiva notifica di avviso di accertamento.
    Le suggeriamo di effettuare il versamento entro il mese di luglio 2008..."


    Fin qui tutto bene... io effettivamente sono debitore e di fatti qualche giorno fa ho provveduto a pagare quanto richiestomi con la lettera (summenzionata) inviatami, ossia:
    -Tassa automobilistica decorrenza 09/2005 (scadenza 08/2006);
    -Tassa automoblistica decorrenza 09/2006 (scadenza 08/2007).


    Il problema sorge ora.

    Qualche giorno prima di effettuare il pagamento, controllo in casa tra le ricevute di pagamento della tassa automobilistica quale sia l'ultima che ho pagato.
    L'ultima ricevuta pagata è quella con decorrenza 09/2003 e scadenza 08/2004 (ossia quella di competenza per l'anno 2003).

    La Regione Lombardia però mi chiede solamente i pagamenti relativi agli anni di competenza 2005 e 2006.
    Resta di fatto scoperto l'anno 2004 (ossia decorrenza 09/2004 e scadenza 08/2005).

    Mi viene il dubbio che potrei anche averla già pagata.

    Qualche giorno fa, quando mi presento all'ACI per effettuare i pagamenti relativi agli anni 2005 e 2006, espongo questo mio problema all'impiegata che mi risponde: "I controlli relativi all'anno 2004 sono stati effettuati l'anno scorso; quindi se la Regione Lombardia non le ha inviato nessuna lettera vuol dire che è a posto col pagamento".

    Al momento mi metto il cuore in pace. Mi fido dell'impiegata.
    Effettivamente a me l'anno scorso non hanno inviato nessuna lettera.

    A casa però rileggo bene la lettera della Regione Lombardia e scopro un indirizzo internet presso il quale è possibile, registrando i propri dati, verificare la propria situazione tributaria (www.tributi.regione.lombardia.it).

    Mi registro a tale sito, vi accedo e scopro che, relativamente all'anno di competenza 2004, hanno già effettuato i controlli di merito e il pagamento del bollo risulta omesso.


    Ora cosa dovrei fare?
    Devo andare a pagare il bollo di competenza dell'anno 2004 senza che formalmente mi sia stato richiesto?
    E se invece è già in corso un avviso di accertamento nei miei confronti? Come faccio a saperlo?
    Se di fatto vi fosse un avviso di accertamento in corso, non mi converrebbe procedere ora al pagamento senza che mi sia stata recapitata la relativa cartella di pagamento.
    Come ben sapete infatti, un avviso di accertamento comporta il pagamento, oltre all'importo della tassa automobilistica (probabilmente maggiorato), anche di sanzioni, interessi e spese di notifica.


    Insomma, se voi foste nei miei panni, come vi comportereste?
    Per lo meno, non sapreste darmi un suggerimento riguardo a quale ufficio rivolgermi?
    Citazione Originariamente Scritto da Mimmo29 Visualizza Messaggio
    aspetta l'avviso di accertamento e paga bollo maggiorato, non puoi fare niente.

    Unica speranza per non pagare è che passi il tempo necessario alla prescrizione, non ricordo quanto è
    i 3 anni che ero in romania non pagai il bollo (02-03-04)
    nel 2005 pagai spontaneamente presso un tabbacaio e l anno 2002 oltre sai 203 euro di bollo mi venne applicata una magg. di soli 18 e rotti euro x gli altri due anni la magg. fu minore......
    secondo me convien pagare...........
    ciao

  9. #8

    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    433
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da babusca Visualizza Messaggio
    i 3 anni che ero in romania non pagai il bollo (02-03-04)
    nel 2005 pagai spontaneamente presso un tabbacaio e l anno 2002 oltre sai 203 euro di bollo mi venne applicata una magg. di soli 18 e rotti euro x gli altri due anni la magg. fu minore......
    secondo me convien pagare...........
    ciao
    Ok... grazie!

  10. #9

    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    433
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Sono stato oggi all'ACI e mi hanno detto che il bollo del 2004 è un po' vecchiotto quindi probabilmente è già in prescrizione... quindi, se non ho ricevuto nessun avviso di lasciare perdere...

    Io allora ho chiesto: "Ma non è che magari c'è già in ballo un avviso di accertamento (= notifica di cartella di pagamento)?"

    Impiegata dell'ACI: "L'avviso di accertamento parte solamente se c'è stato un precedente avviso di richiesta di pagamento del bollo e questo non è stato pagato...
    Le richieste per il pagamento del bollo 2004 sono state inviate l'anno scorso/2 anni fa... insomma è roba vecchiotta..."


    A me effettivamente non hanno inviato nessuna richiesta di pagamento per il bollo 2004... quindi a sentire l'impiegata dell'ACI il bollo 2004 è già caduto in prescrizione e non avendomi inviato nessuna richiesta di pagamento, non possono nemmeno procedere con l'avviso di accertamento...

    E' così?

    Non c'è nessun esperto che sa com'è l'esatto meccanismo di inizio di un avviso di accertamento?

  11. #10

    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    82
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    1958832
    Ho trattato la materia in numerosi casi, anche a titolo personale per la mia moto.
    Poichè le competenze negli anni sono passate dallo stato alle regioni queste ultime non erano organizzate per gestire le procedure tanto è vero che hanno dovuto inserire una sospensione dei termini.
    Comunque io ti consiglio di non pagare e di preoccuparti solo se ricevi una richiesta formale. L'accertamento in materia di bollo non ha niente a che vedere con l'accertamento tributario perchè l'imposta dovuta è già predeterminata nel suo ammontare e non è fonte di ulteriori spese sensibili.
    Confermo che la prescrizione è triennale ma dovrei andare a ricontrollare la modalità di calcolo
    ciao

Accedi