1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib: tenta il sorpasso dei 23.500 punti. STM a caccia dei massimi annui

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il Ftse Mib ha rotto il 4 novembre in gap up il livello chiave dei 23.000 punti. Ora l’ostacolo che nelle ultime sedute sta contrastando l’ascesa dell’indice italiano è area 23.500 punti. Va segnalato che, visto la forza recente dimostrata dal Ftse Mib, non si può escludere che il ciclo trimestrale si sia allungato, spostando la fase correttiva. 

Bper: il titolo dell’istituto di credito è rimbalzato sul supporto a 3,47 euro riuscendo a superare prima il livello statico dei 3,68 euro poi quota 4 euro. Movimento accompagnato da forte volatilità, volumi in rialzo e RSI che è entrato in forte ipercomprato. Dopo aver effettuato il pull back sui 4 euro, Bper è riuscito a toccare nuovi massimi annui a 4,387 euro. 

Stm: il titolo del colosso italo-francese dei microchip prosegue il trend rialzista intrapreso agli inizi dell’anno. Stm è riuscito a superare anche il livello chiave dei 20 euro, mettendo così nel mirino i massimi del 2018 a 23 euro. Infranta anche la resistenza a 20,85 euro, il titolo sta attraversando una sorta di fase laterale in cerca di spunti operativi. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN