1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib, segnali negativi anche per il medio periodo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib: l’indice italiano prosegue al ribasso e, dopo aver infranto il supporto statico dei 23.000 punti, tenta il break anche della fascia di prezzo collocata tra 22.300 e 22.000 punti. L’eventuale break di tale supporto in chiusura darà un segnale negativo in termini di sentiment di mercato anche nel medio periodo. 

Intesa Sanpaolo: il titolo del gruppo bancario ha subito il crollo dei listini azionari in scia alle preoccupazioni per il diffondersi del coronavirus. I prezzi sono tornati velocemente in area 2,2 euro, mettendo nel mirino ormai i 2,11 euro.

Banco Bpm: il titolo dell’istituto di credito prosegue al ribasso e torna a testare i 2 euro, livello di supporto importante. Il break in chiusura di tale area confermerebbe ulteriore debolezza sul titolo. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN