Video Ftse Mib pull-back a 19.346, poi tornano le vendite. Telecom Italia verso chiusura gap rialzista

L’indice Ftse Mib ha tentato
in mattinata il recupero della trendline rialzista risalente dai minimi del 16 ottobre e 13 novembre transitante a 19.346
punti è rotta al ribasso ieri con conferma
in chiusura di seduta. Non ci è riuscito e ha effettuato così più
classico dei pull-back e rischia ora diindebolirsi ulteriormente e andare a mettere
sotto pressione la soglia dei 19 mila punti. 

Apertura in gap rialzista per Telecom Italia nella seduta
odierna e spunto iniziale oltre la
resistenza a 0,96 euro determinata dai massimi delle sedute del 19 giugno e 25
settembre. La
corsa iniziale e poi rientrata con l’azione che si è spinta sui minimi di sessione ma sempre
in territorio positivo. L’azione sembra destinata a una veloce chiusura del gaplasciato aperto a 0, 936 prima di riprendere il filo del discorso rialzista. In
particolare se il titolo telefonico riuscirà a chiudere le contrattazioni sopra
0,96 si creerebbe lo spazio per pensare a un
ritorno sopra la soglia dell’euro. Questi progetti rientrerebbero su arretramenti sotto l’ex
resistenza a 0,925.