1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib piatto in attesa dati sul lavoro Usa. Eni e Saipem ancora lontane dai massimi pre-covid

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib. Il rimbalzo avviato lo scorso 20 luglio in area 23.800 punti ha portato l’indice italiano a toccare il 13 agosto un nuovo massimo di periodo a 26.687 punti. Subito dopo sono però scattate le prime prese di beneficio che hanno fatto scivolare il Ftse Mib sotto quota 26.000 punti, livello che è stato superato nuovamente due giorni fa.

Eni. Seppure abbia recuperato oltre l’80% dai minimi di fine ottobre 2020, rimane ancora lontana dai massimi pre-Covid. Dopo aver quasi toccato la media mobile a 200 periodi, il titolo ha dato il via a un rimbalzo che è stato interrotto poco prima dei 10,66 euro, livello che il titolo deve ancora affrontare dopo un secondo rimbalzo da area 10 euro.

Saipem. Il titolo sta attraversando una fase delicata dal punto di vista tecnico e ha infatti fallito per tre volte consecutive il test dei 2,07 euro, livello che ostacola il rialzo dei corsi da circa due mesi. Solo il superamento di tale resistenza aprirebbe la strada a Saipem verso la media mobile 200 periodi.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN