1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib: cerca di staccarsi da area 23.500 punti. Telecom al test dei 55 centesimi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib: Dopo una breve fase laterale, il 4 novembre l’indice italiano ha rotto in gap up il livello chiave dei 23.000 punti. Il movimento rialzista non si è fermato e ha portato l’indice a superare di slancio i 23.500 punti fino a toccare un nuovo massimo annuo a quota 23.827 punti lo scorso 12 novembre. Sono poi scattate le prese di beneficio sul Ftse Mib che ora è tornato in area 23.500 punti. 

Enel: Il quadro grafico di Enel comincia a dare qualche segnale di rallentamento del forte trend rialzista che ha caratterizzato i corsi da novembre del 2018. RSI in particolare evidenzia una divergenza ribassista sui massimi sviluppati a partire da marzo 2019. Elemento che indica appunto un rallentamento del trend in atto. 

Telecom Italia: quadro tecnico in miglioramento per il titolo della maggior tlc italiana. Dalla metà di agosto Tim ha avviato un forte rimbalzo che ha permesso al titolo di arrivare a sfiorare quota 55 centesimi. Los corso 8 novembre i corsi hanno superato con forti volumi il livello chiave di 0,527 euro, fino a portarsi al retest della resistenza collocata a 0,551 euro. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN