1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Borsa in diretta ›› 

I mercati nelle mani del tech, nel bene e nel male

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In diretta dalle 17:30 alle 18:30 di lunedì 7 Settembre
Conduzione

Alessandro Chiatto giornalista FOL

Ospiti in collegamento

Eugenio Sartorelli vicepresidente SIAT

Matteo Montemaggi BNP Paribas CIB

Alessandro Moretti trader

Contributi

Alessandro Piu “Il punto di partenza”

Daniela La Cava “Agenda Macroeconomica”

Grafica

Silvia D’Ambrosio regia e grafica

I titoli delle big tech sono stati i protagonisti del 2020 finora, con performance che hanno tenuto in piedi i mercati nel periodo più caldo della pandemia. Società come Facebook, Apple, Netflix, Google, Microsoft, Amazon, Nvidia spiccano per avere una capitalizzazione di mercato pari a 8,4 trilioni di dollari, quasi uguale al valore combinato del Pil di Giappone e Germania, rispettivamente la terza e quarta economia del mondo. Solo la capitalizzazione di mercato di Apple, per esempio, è più grande di quella delle ultime 204 azioni dell’S&P 500 messe insieme. Quando le cose virano in negativo, però, come nel caso del brusco sell-off di giovedì scorso (quasi -5% per il Nasdaq) ha trascinato con sé anche il resto dei mercati globali. I mercati nelle mani della tecnologia, quindi, nel bene e nel male. Ne parliamo insieme ad Eugenio Sartorelli (SIAT), Matteo Montemaggi (BNP Paribas CIB) e Alessandro Moretti (trader).

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori