1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street tonica in avvio, con DJ vicino a 26mila punti. Focus su ripresa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street parte in rialzo. Quando sono trascorsi pochi minuti dall’opening bell, l’indice Dow Jones avanza di quasi l’1% e si avvicina a infrangere la soglia di 26mila punti, mentre l’S&P500 e il Nasdaq salgono rispettivamente dello 0,84% e dello 0,46 per cento.

I mercati sembrano ignorare l’ondata di proteste esplosa negli Stati Uniti a seguito dell’uccisione di George Floyd, l’afroamericano deceduto a Minneapolis per asfissia mentre veniva braccato dal poliziotto Derek Chauvin. Sembrano piuttosto concentrarsi sulla ripresa economica grazie anche al sostegno della Fed. In questa direzione vanno le dichiarazioni di William Dudley, ex presidente della Federal Reserve di New York. “Non c’è nessun limite su quanto il bilancio della Federal Reserve potrebbe crescere”, ha detto William Dudley aggiungendo che “alcuni interventi della Fed hanno creato tuttavia episodi di azzardo morale”.

Per quanto riguarda i dati macro, sotto la lente le prime indicazioni dal mercato del lavoro in attesa dei numeri che verranno pubblicati venerdì. In particolare, prima dell’apertura è stato diffuso il rapporto ADP per il mese di maggio relativo alla creazione di nuovi posti di lavoro nel settore privato degli Stati Uniti. Nel mese scorso sono stati persi 2,76 milioni di posti, in deciso miglioramento rispetto al dato di aprile a -19,6 milioni posti (dato rivisto da -20,2 milioni). Il trend è stato tuttavia migliore delle aspettative, con il consensus Bloomberg che aveva indicato una perdita di 9 milioni di posti di lavoro.