1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Certificates ›› 

Wall Street tenta il rimbalzo con indici positivi, ma Nasdaq piatto in attesa dei conti Facebook

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street si muove sopra la parità a inizio seduta, cercando il rimbalzo dopo i ribassi di inizio settimana. Poco dopo l’avvio, l’indice Dow Jones sale dello 0,40%, l’S&P500 guadagna lo 0,41% mentre il Nasdaq rimane piatto con un +0,01%. Sul comparto tecnologico pesa l’attesa per i la trimestrale di Facebook, che verranno diffusi questa sera a mercato chiuso. Nei giorni scorsi i deludenti risultati dei due colossi Amazon e Alphabet/Google avevano scatenato le vendite sul comparto tecnologico.

Ieri la Borsa di New York ha chiuso in calo su rinnovate tensioni commerciali. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Bloomberg, gli Stati Uniti starebbero preparando nuovi dazi su tutti i beni importati dalla Cina che non sono stati ancora colpiti dalle tariffe. Il nuovo schiaffo commerciale di Donald Trump arriverà nel caso in cui le trattative con il presidente cinese Xi Jinping (nel corso del vertice G20 in programma il prossimo 30 novembre – 1 dicembre) dovessero concludersi con un nulla di fatto. I nuovi dazi potrebbero essere annunciati già a dicembre per poi entrare in vigore in prossimità del Nuovo Anno Lunare cinese ad inizio febbraio e colpire le importazioni della Cina per un valore pari a 257 miliardi di dollari. Tuttavia, nella notte l’umore è migliorato dopo che Trump, durante un’intervista a Fox News, ha dichiarato di aspettarsi un “grande accordo”, aumentando le aspettative che al G20 ci possa essere quantomeno un dialogo con il partner cinese.