1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street passa in rosso, Fauci avverte: pandemia negli Usa non è affatto finita

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Frenata per Wall Street con gli indici che si riportano sotto la parità dopo un avvio promettente. TRa i singoli titoli si segnala la debolezza di Bank of America a -2,1%, in calo anche Facebook a -1,15%, mentre salgono con decisione Netflix (+2,2%) e Amazon (+1,435).

I mercati azionari statunitensi sono reduci da una serie di tre guadagni giornalieri consecutivi nonostante il riemergere negli ultimi giorni di preoccupazioni per il rilancio della pandemia sia negli Stati Uniti che in Cina.

In particolare, preoccupa il rischio seconda ondata in Cina. A Pechino si segnalano 31 nuovi casi e le autorità hanno deciso di chiudere le scuole, università e luoghi di intrattenimento, mentre anche la vicina regione di Heilonjiang ha imposto un periodo di quarantena di tre settimane; oltre 1.200 voli sono stati cancellati. In giro per il mondo continuano le difficoltà del Brasile che ha registrato un record di 34.918 nuove infezioni, mentre il Messico ho visto 4.599 nuovi casi.

In un’intervista con il Financial Times, l’immunologo americano Anthony Fauci – consigliere del presidente Trump – ha avvertito che la pandemia non è finita negli Stati Uniti come dimostra il numero crescente di infezioni in stati importanti come Texas, Florida e California.