1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: indici in recupero ma permane incertezza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta volatile per gli indici americani che dopo un avvio negativo chiudono tutti positivi a seguito di un miglioramento delle notizie sul fabbisogno di capitale di Bank of America. Il colosso potrebbe aver bisogno di meno fondi pubblici per riassorbire le perdite di Merrill Lynch, rispetto alle prime notizie divulgate in apertura dei mercati. Proprio a seguito di questo comunicato si è avviato un rally in chiusura che ha portato Dow Jones a +0,15%, lo S&P 500 in crescita dello 0,13% mentre il Nasdaq Composite dopo un minimo di giornata a quota 1456,72 chiude a 1511,84 in rialzo del 1,49%. I ribassi peggiori arrivando dal comparto bancario: Bank of America che lascia sul terreno il 18,43%, JpMorgan brucia il 6,06% del proprio valore chiudendo a 23,34 dollari mentre Barclays riesce a concludere la giornata in territorio positivo con un +1,45%. Tra le performance migliori di giornata invece si annoverano il titolo Dell in rialzo del 2,23%, Electronic Arts guadagna il 3,48% mentre si dimezzano pur restando positivi i guadagni del comparto aereo con Continental Airlines positiva del 5,57% Ual Corp guadagna il 8,47% mentre segue Us Airways con una crescita del 2,17%. Il future wti continua la sua discesa con una performance negativa del 6,79% attestandosi a quota 34,75 dollari al barile mentre l’euro perde terreno contro il dollaro e attualmente quota 1,3158 con una variazione negativa percentuale poco sotto la parità.