1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street in rialzo, occhio a Big Tech Apple, Facebook e Google dopo rumor ‘lista’ Ue

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Futures Usa in crescita, in attesa di nuovi sviluppi sul piano di stimoli economici su cui i democratici e l’amministrazione Trump non riescono a trovare un accordo.

C’è da dire che nelle ultime ore sia i democratici che gli stessi repubblicani hanno rifiutato la proposta arrivata dalla Casa Bianca, che implica aiuti alle famiglie e alle imprese per un valore di 1,8 trilioni di dollari.

Notizie poco confortanti arrivano dal mondo delle Big Tech: il Financial Times ha riportato che i titani del calibro di Apple, Google e Facebook potrebbero entrare a far parte di una nuova lista a cui l’Unione europea sta lavorando, la cosiddetta ‘hit list’, che è stata concepita per ridurre il potere delle Big Tech e per aumentare la competizione.

Le società che sono presenti nella lista dovranno condividere dati con le rivali ed essere più trasparenti nel modo in cui raccolgono le informazioni.

In tutto, i gruppi sarebbero 20, stando a quanto riportato dal Financial Times.

Focus su Apple, che balza del 3% in attesa del grande evento che si terrà nella giornata di domani. Evento in cui potrebbe essere lanciato il suo nuovo iPhone 5G. CNBC parla dell'”evento sull’iPhone più significativo degli ultimi anni”. Il titolo Apple beneficia anche della decisione del giudice, che ha stabilito che il colosso non potrà essere costretto a reintrodurre il popolare videogame “Fortnite” nella sua App store.

Apple e lo sviluppatore di Fortnite Epic Games sono finiti in una causa legale, dopo che Apple ha accusato lo sviluppatore di videogiochi di aver violato le condizioni della sua App Store, bypassando i suoi sistemi di pagamento.

I titoli Big Tech riportano in generale una buona performance anche a dispetto dei rumor che arricvano dall’Europa; focus sui futures sul Nasdaq che balzano dell’1,6%; i contratti sullo S&P 500 avanzano dello 0,6% mentre quelli sul
Dow Jones Industrial Average avanzano dello 0,2%.