1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street in calo, timori per rialzo tassi in attesa dei dati sul lavoro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street si muove sotto la parità: l’indice Dow Jones scivola dello 0,28%, l’S&P500 cede lo 0,35% e il Nasdaq segna una flessione dello 0,35%. Sui mercati torna a prevale la cautela in attesa dei dati sul mercato del lavoro americano, che verranno diffusi domani pomeriggio, in particolare il tasso di disoccupazione, la variazione delle buste paga nei settori non agricoli (le cosiddette non-farm payrolls), e la variazione dei salari relativi al mese di settembre. Si tratta di indicazioni importanti in quanto tenute in considerazione dalla Federal Reserve per definire la sua politica monetaria e che assumono ancora più importanza dopo le dichiarazioni di ieri del governatore Jerome Powell, che sono state interpretate con una venatura più hawkish del solito.

Ieri Powell non ha escluso la possibilità di accelerare il percorso di rialzo dei tassi qualora la situazione economica migliorasse ancora di più e l’inflazione si spingesse maggiormente verso l’alto. A supporto delle parole del governatore della Fed sono giunti i dati sull’Ism non manifatturiero di settembre che ha confermato la forza del settore
portandosi a 61,6 massimo dal 1997.