1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street frena in avvio con parole Powell: per numero uno Fed outlook ‘altamentte incerto’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in calo per Wall Street che si sta concentrando sulle parole del presidente della Fed, Jerome Powell. Nei primi minuti di contrattazioni ribassi per il Dow Jones che cede circa lo 0,9%, il peggiore dei tre indici Usa, menrtre l’S&P 500 e il Nasdaq lasciano sul parterre rispettivamente lo 0,7% e lo 0,52 per cento. Sotto la lente le dichirazioni del numero uno della banca centrale Usa che ha parlato di un outlook altamente incerto e soggetto a significativi rischi al ribasso.

“Continueremo a utilizzare tutti i nostri strumenti al massimo, fino a quando la crisi (provocata dal coronavirus) non sarà finita e la ripresa economica non sarà sotto controllo”, ha detto Jerome Powell, in un discorso in webcast al Peterson Institute for International Economics, Washington. Il numero uno della Fed si è poi soffermato sul mercato occupazionale rimarcando il fatto che “la portata e la velocità di questa crisi sono senza precedenti nell’età moderna, peggiori in modo significativo di qualsiasi recessione avvenuta dalla Seconda Guerra Mondiale”. “Stiamo assistento a una grave flessione dell’attività economica e dell’occupazione, e i nuovi posti di lavoro creati nell’ultimo decennio sono stati già cancellati”.