1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street chiude in positivo, rimangono sul fondo i bancari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa americana è riuscita sul finale e recuperare terreno e chiudere gli scambi di venerdì in positivo. Il Dow Jones è salito dello 0,20% a 13595,10 punti, l'S&P500 ha guadagnato lo 0,08% attestandosi a quota 1509,65 e il Nasdaq è avanzato dello 0,56% a 280,38 punti. A risollevare gli umori agli investitori sono stati i dati macro. In particolare, il report sul mercato del lavoro ha visto crescere il numero di nuovi occupati nel settore non agricolo sopra le attese. Sono aumentati anche gli ordini industriali di settembre, anche se leggermente al di sotto del previsto. Sul fronte societario hanno brillato i titoli tecnologici mentre a soffrire è stato il comparto bancario. Jp Morgan ha perso il 2,64%, Citigroup ha ceduto il 2,03% e Merill Lynch è scivolata del 7,9%, la flessione più marcata degli ultimi sei anni. Quest'ultima ha risentito dell'indagine della Sec che vorrebbe far luce su presunti accordi della banca d'affari con alcuni hedge fund per coprire le perdite legate alla crisi dei mutui subprime.