1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Volatilità in aumento nel 2018, ma nessuna contrazione dell’economia in vista (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2018 sarà caratterizzato da una maggiore volatilità anche se l’economia continuerà il suo trend di crescita. Lo prevedono gli esperti di Candriam: “A nostro avviso – afferma Nadège Dufossé, Cfa head of asset allocation di Candriam Investors Group – nel 2018 si dovrebbe assistere a una continuazione dello slancio di crescita positivo (seppur in lieve rallentamento) e a una pressione inflattiva contenuta (ma in lieve rialzo). Un rallentamento dello slancio in uno scenario di espansione costante costituirebbe un primo passo verso un regime di volatilità leggermente più elevato”. Il 2018 quindi sarà probabilmente caratterizzato da un incremento della volatilità in tutte le asset class e ciò dovrebbe portare a una maggiore dispersione delle performance.