Notizie ETF Vanguard sceglie Simone Rosti per preparare l’ingresso in Italia

Vanguard sceglie Simone Rosti per preparare l’ingresso in Italia

Vanguard mette nel mirino l’Italia. In attesa di portare i propri ETF anche sul mercato italiano, il colosso statunitense con asset in gestione per oltre 5.000 miliardi di dollari ha affidato a Simone Rosti l’incarico di Head of Italy. Rosti lavorerà dalla sede centrale europea di Vanguard a Londra, nel Regno Unito, con la responsabilità di guidare l’impegno della società nello sviluppo dell’offerta destinata al mercato italiano.

“L’insediamento di Simone in questo ruolo è una tappa importante per Vanguard, in quanto intendiamo continuare ad ampliare la presenza della società in tutta Europa. Le sue conoscenze e la sua esperienza saranno fondamentali per offrire agli investitori l’accesso alle migliori soluzioni di investimento. Siamo entusiasti del suo ingresso nel team”, ha commentato Thomas Merz, Head of Distribution, Europe, Ex-UK di Vaguard. Il colosso della Pennsylvania vanta una ricca offerta tra fondi comuni a basso costo, ETF, consulenza e servizi correlati.

Rosti proviene da UBS Asset Management, ove era Head of Passive and ETF Sales per l’Europa. Entrato in UBS nel 2012 quale Head of ETF per l’Italia, in precedenza ha lavorato presso iShares/Blackrock in veste di Senior Sales per il mercato italiano e Head of Marketing dal 2007 al 2010. La sua carriera in ambito finanziario è iniziata nel 2002. Rosti è laureato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e ha conseguito un master presso l’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI).