1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Usa: vendite case esistenti scivolano del 6,6% a febbraio, peggio delle attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di febbraio le vendite di case esistenti degli Stati Uniti sono scivolate del 6,6%, al valore annualizzato di 6,22 milioni di unità. Il calo è stato ben superiore alle stime degli analisti, che avevano previsto una flessione limitata a -2,9%. Il prezzo mediano è balzato a $313.000, in crescita del 15,8% su base annua. Le scorte sono scivolate del 29,5% su base annua, al minimo record di 1,03 milioni di abitazioni.

Nel Nord-est degli Stati Uniti le vendite di case esistenti sono scese su base mensile dell’11,5%; nel Midwest, sono calate del 14,4%, facendo -6,1% nel Sud. L’area occidentale è stata l’unica regione ad assistere a un aumento delle vendite di case esistenti, pari a +4,6% su base mensile.