1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Usa, governo Trump contro Facebook: si liberi di Instagram e WhatsApp

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

America all’attacco di Facebook.

La Federal Trade Commission -autorità federale Usa preposta alla tutela dei consumatori e alla prevenzione di pratiche commerciali anticoncorrenziali – e una coalizione formata dai procuratori generali di 48 tra stati e autorità locali hanno depositato due cause separate contro il colosso guidato da Mark Zuckerberg.

L’obiettivo è costringere Facebook a liberarsi delle due APP che fanno gran parte della sua fortuna: Instagram e WhatsApp.

L’accusa è di condotta anti-competitiva da parte del colosso. Il titolo Facebook ha ceduto quasi il 2% alla chiusura delle contrattazioni di Wall Street.

Il social network ha diramato una nota firmata da Jennifer Newstead, responsabile della consulenza del gruppo:

“Il fattore più importante di questo caso, che la Commissione non menziona nella sua denuncia di 53 pagine, è che la stessa ha dato il via libera a queste acquisizioni anni fa. Ora il governo vuole rifare tutto daccapo, inviando un avvertimento spaventoso alle aziende americane, ovvero che nessuna vendita è definitiva”.