1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Usa: atteso un avvio in calo per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La penultima seduta della settimana potrebbe prendere il via in territorio negativo per Wall Street dopo la positiva chiusura della vigilia. Quando mancano circa due ore all’opening bell, che segna l’avvio delle contrattazioni negli Stati Uniti, il future sul Dow Jones e quello sull’S&P 500 segnano un calo rispettivamente dello 0,55% e dello 0,48%, mentre quello sul Nasdaq 100 perde lo 0,51 per cento.

Ieri i listini Usa hanno guadagnato terreno, chiudendo in rialzo grazie alle positivo andamento del petrolio e ai verbali della Federal Reserve relativi alla riunione di marzo. Dalle minute pubblicate ieri sera è emersa ancora una certa cautela sugli incrementi dei tassi. Nel corso della due giorni di riunioni (15-16 marzo) diversi governatori hanno rilevato “che incrementare il tasso di riferimento ad aprile potrebbe essere rivelatore di un senso di urgenza che non è ritenuto adeguato”.
Rimanendo sempre sul fronte fed, oggi la governatrice Janet Yellen parteciperà alla tavola rotonda con gli ex presidenti Ben Bernanke e Alan Greenspan. In agenda nella notte italiana anche l’intervento del numero uno della Fed di Kansas City, Esther George.

A livello macro, in uscita oggi le richieste di sussidi settimanali e l’andamento del credito al consumo per il mese di febbraio.