1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Unipol: utile cala del 21,5% nel primo trimestre

QUOTAZIONI Unipol
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel primo trimestre 2020 il gruppo Unipol ha registrato un risultato netto consolidato pari a 134 milioni di euro, in flessione del 21,5% rispetto ai 171 milioni al primo trimestre 2019. La raccolta diretta assicurativa nel periodo in esame si è attestata a 3,1 miliardi di euro, con la raccolta diretta Danni che è scesa dell’1,5% a 2 miliardi e quella Vita si è attestata a 1,1 miliardi (-13,2%). Presentando i dati dei primi tre mesi dell’anno il gruppo assicurativo ha sottolineato che “il trimestre è stato caratterizzato dal forte impegno del Gruppo nel fronteggiare l’emergenza Covid-19”.
Per quanto concerne l’indice di solvibilità di gruppo, al 31 marzo 2020 il rapporto tra fondi propri e capitale richiesto è pari a 155% rispetto al 187% del 31 dicembre 2019 “risentendo degli effetti della perdita di valore degli investimenti finanziari del gruppo”.

Nel capitolo ‘evoluzione prevedibile della gestione” Unipol scrive: “sulla base delle informazioni al momento disponibili e delle tendenze in atto nella gestione industriale, il gruppo mantiene inalterate le proprie potenzialità per il perseguimento degli obiettivi del piano strategico. Escludendo eventi di natura straordinaria, attualmente non prevedibili, e ulteriori effetti significativi sui mercati finanziari conseguenti alla crisi sanitaria ed economica, il risultato consolidato di gruppo per il corrente esercizio è atteso positivo”.