1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Tonfo di GM, titolo -6% a Wall Street dopo profit warning. Teme taglio utili 2021 fino a $2 mld

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il colosso Usa produttore di auto General Motors ha annunciato di aver riportato un bilancio del quarto trimestre del 2020 migliore delle attese. GM ha tuttavia lanciato un profit warning, avvertendo che la scarsità dell’offerta globale di semiconduttori potrebbe tagliare quest’anno i suoi utili di un ammontare compreso tra $1,5 e $2 miliardi. Immediata la reazione del titolo, sceso fino a -6% circa.

Il ceo Mary Barra ha rassicurato tuttavia che la casa automobilistica non prevede di assistere a un calo della produzione, quest’anno, dei suoi prodotti di punta, come i pickup e i SUV, nonostante la minore offerta di chip.

Sul fronte del bilancio, General Motors ha annunciato di aver concluso il quarto trimestre dell’anno 2020 con un utile adjusted di $2,8 miliardi, o $1,93 per azione, rispetto ai $72 milioni, o 5 centesimi per azione, dello stesso periodo del 2019.

Gli analisti intervistati da FactSet avevano previsto un attivo per azione adjusted di $1,60.

Le vendite sono salite del 23% a $37,5 miliardi, dai $30,08 miliardi del quarto trimestre del 2019, meglio dei $36,2 miliardi stimati dal consensus.