1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Titoli petroliferi europei nella debolezza in Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le nuove tensioni sul prezzo del petrolio, dopo l’esplosione avventuta in un impianto di raffinazione e produzione gas della BP a Texas City, non sembrano influenzare troppo gli operatori di mercato che operano sull’azionario.
Un incidente che accresce i timori del mercato verso una scarsità nella disponibilità di greggio.
I titoli delle società petrolifere restano in territorio negativo, nonostante sulle piattaforme elettroniche di trading il prezzo del petrolio si muova al rialzo. A Parigi il titolo della Total segna un ribasso dello 0,34% passando di mano a 178,34 euro, quello della Royal Dutch ad Amsterdam riesce a fare poco meglio e cede lo 0,26% a 46,10 euro. Segno meno anche per Repsol che a Madrid segna una flessione dello 0,54% a 20,21 euro.