1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

I titoli del comparto finanziario penalizzano le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova seduta di vendite per le borse europee penalizzate dai titoli del comparto finanziario. Ad impensierire gli investitori i timori per la necessità di nuovi aumenti di capitale da parte di numerosi istituti di credito.
L’indice delle blue chip europee (Dj Stoxx) ha chiuso la seduta in calo (-1,54%), a quota 2099 punti.
A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 4390 punti, (-0,86%). Maglia nera del listino inglese Barclays (-11,38%), seguito da Aviva (-9,36%). In evidenza, tra le blue chip, Unilever (+2,72%) e Reed Elsevier (+2,29%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 4635 punti, (-1,8%). Peggior titolo del listino di Francoforte Hypo Real Estate (-8,09%), seguito da Deutsche Post (-6,85%). In evidenza, tra le blue chip, Deutsche Postbank (+12,92%) e Deutsche Boerse (+1,89%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3195 punti, (-1,62%). Pecora nera a Parigi Dexia (-9,49%), seguito da Lafarge (-6,08%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Cap Gemini (+1,79%) e Eads (+1,59%).