1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Terna, utile netto del 2004 ha battuto le stime di Morgan Stanley

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Morgan Stanley fanno sapere che Terna ha riportato risultati preliminari riferiti al 2004 in linea di massima lievemente superiori alle loro attese. I ricavi consolidati fatti registrare dalla società del gruppo Enel hanno raggiunto 1,023 miliardi di euro, l’Ebitda si è attestato a 683 milioni di euro (mentre Morgan Stanley stimava un più incoraggiante dato a 676 milioni) e l’utile netto è stato pari a 236 milioni, superiore di circa il 3% rispetto ai 227 milioni previsti dalla banca d’affari a stelle e strisce. Gli esperti di Morgan Stanley mettono tuttavia in guardia che eventuali confronti con i conti finanziari del 2003 potrebbero essere forvianti, per via delle modifiche al quadro regolamentare e della piena operatività delle divisioni brasiliane. “Valutiamo Terna”, dicono da Morgan Stanley “a 2,1 euro per azione, valore corrispondente al nostro target price”. La casa d’affari continua a consigliare di sovrappesare l’azione Terna in portafoglio (“overweight”).