1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il Techstar buca quota 8 mila, exploit di El.En

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il TechStar ha archiviato la seconda seduta settimanale in rialzo dell’1,21% portandosi sopra la soglia degli 8 mila punti (8.060 punti). In testa al listino hi-tech che ha preso posto del Numtel si è messa in evidenza El.En che ha fatto segnare un rialzo del 17,49% a quota 24,21 euro. A mettere le ali al titolo della società produttrice di dispositivi laser i dati relativi al 4° trimestre sopra le attese (fatturato a 28 milioni di euro, +41% rispetto all’analogo periodo 2003 contro attese di +30%) e stime per il 2005 ancora in decisa crescita, con ricavi visti attorno ai 110 milioni. Tra le altre si sono messe in luce Data Service (+6% a 10,455 euro), Datamat (+2,30% a 8,49 euro) e Poligrafica San Faustino (+3,88% a 38,30 euro). In coda al listino tecnologico Cdc (-3,11% a 11,24 euro) che ritraccia dopo l’exploit della vigilia in seguito all’uscita dei dati relativi al quarto trimestre. Poco mossa Prima Industrie (+0,74% a 7,745 euro) che ha chiuso il 2004 con un fatturato consolidato pari a 100 milioni di euro, +5% circa rispetto al 2003, generando un ebitda per 6,8 milioni dai 2,7 milioni del 2003.