1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Starwood ha accettato l’offerta di Marriott, la cinese Anbang resta a bocca asciutta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo americano degli hotel Starwood ha accettato l’offerta migliorata del suo connazionale Marriott, facendo rimanere a bocca asciutta il gruppo cinese Anbang che si era infiltrato nel progetto di fusione. Lo ha fatto sapere Starwood stesso attraverso una nota stampa, che annuncia di aver firmato con Marriott l’accordo di fusione modificato da quello elaborato a novembre. La nuova offerta di Marriott valorizza Starwood a 13,6 miliardi di dollari contro i 12,2 miliardi iniziali e contro i 13,2 miliardi proposti dal consorzio rivale guidato dalla cinese Anbang. Non solo. Marriott ha proposto una parte molto più consistente in cash: gli azionisti di Starwood infatti riceveranno 21 dollari per azione e 0,8 azioni Marriott per titolo detenuto (contro la precedente offerta di 2 dollari e e 0,92 azioni Marriott). Una riunione straordinaria degli azionisti dei due gruppi è stata indetta per il prossimo 8 aprile, al frine di perfezionare la transazione per metà anno.